/ Eventi

Eventi | 27 maggio 2019, 16:13

Il “giro del mondo” in cinque talenti

Venerdì 31 maggio, in occasione della consegna della Costituzione Italiana ai diciottenni, andrà in scena la Festa dei Giovani Talenti, con protagonisti “monregalesi nel mondo” e promesse dello sport nazionale

Il “giro del mondo” in cinque talenti

Saranno Andrea Emma e Michele Tricca, astri nascenti dello sport nazionale, e poi Francesca Aragno, Andrea Fraire e Stefano Usseglio, “monregalesi nel mondo”, i protagonisti della Festa dei giovani talenti 2019, che andrà in scena venerdì 31 maggio al Teatro “Baretti”.

Anche quest’anno, infatti, la Città di Mondovì, in occasione della cerimonia di consegna della Costituzione Italiana ai diciottenni, offrirà ai ragazzi iscritti alle classi quarte degli Istituti di Istruzione Superiore la possibilità di incontrare giovani come loro, già divenuti veri e propri “ambasciatori” del talento italiano all’estero. Per consentire a tutti gli studenti di partecipare all’evento, la mattinata verrà divisa in due turni: uno alle ore 8,15 e l’altro alle ore 10,30.


Grazie alla collaborazione con il Comune di Villanova Mondovì ed in particolar modo allo staff della rassegna “Dialoghi Eula”, a Mondovì arriveranno Andrea Emma, diciassettenne italiano campione di barefoot, sci nautico a piedi nudi, e, novità dell’ultima ora, Michele Tricca, atleta delle Fiamme Gialle e componente della staffetta maschile 4x400 della Nazionale Italiana, che, conquistando la finale ai Mondiali di staffetta a Yokohama, si è recentemente qualificata per i Mondiali di Doha, in Qatar.


Tre, invece, i “talenti locali”, protagonisti di un percorso di condivisione di esperienze avviato con un gruppo di studenti delle classi quarte e coordinato dalla Cooperativa Animazione Valdocco. Si tratta di Stefano Usseglio, Comandante della Compagnia Comando e Supporto Logistico del II Reggimento Alpini, già impegnato in missioni in Libano e Afghanistan, Francesca Aragno, esperta di dressage da tempo operante negli Emirati e negli altri Paesi della Penisola Araba, e Andrea Fraire, giovane chef monregalese impiegato nella ristorazione ad Hong Kong.


Momento clou della mattinata sarà la consegna, da parte del Sindaco, della Costituzione Italiana ai diciottenni, dopo l’orazione ufficiale a cura del prof. Stefano Casarino.
Gli intermezzi musicali previsti nel corso dei due appuntamenti saranno curati dai gruppi degli Istituti “Vasco” e “Cigna-Baruffi-Garelli”, vincitori dell’edizione 2019 del concorso musicale “Il Suono delle Scuole”.

"La consegna della Costituzione – dichiarano il Sindaco della Città di Mondovì, Paolo Adriano, e l’Assessore alle Politiche Giovanili, Luca Robaldo – è simbolo di un momento fondamentale nella vita di ciascuno: il raggiungimento della maggiore età, con la piena acquisizione dei diritti e dei doveri ad essa correlati. Con la Festa dei Giovani Talenti vogliamo augurare ai nostri ragazzi la completa realizzazione personale e professionale, nell’auspicio che, con il loro entusiasmo, contribuiscano alla crescita della comunità".

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium