/ Saluzzese

Saluzzese | 27 maggio 2019, 08:43

Al Bodoni di Saluzzo conferenza sul progetto "Sic2Sic"

Riceviamo e pubblichiamo

Al Bodoni di Saluzzo conferenza sul progetto "Sic2Sic"

Venerdì 17 maggio le classi 2^D, 1^D e 1^S hanno partecipato alla conferenza sulla protezione dell’ambiente e sul progetto LIFE Sic2Sic.

Hanno esposto l’argomento: un biologo, un architetto, un geologo e il vice presidente di un’azienda ciclistica di Torino. Dopo aver illustrato i problemi ambientali presenti in Italia e le aree protette presenti quasi sconosciute alla maggior parte degli Italiani, hanno spiegato in cosa consiste il progetto Sic2Sic “in bici attraverso la Rete Natura 2000 Italiana”. Si tratta di un viaggio in bicicletta per imparare a conoscere uno straordinario patrimonio naturalistico di cui la maggior parte degli Italiani ignora l’esistenza, seppur protetto da tempo. Il viaggio partì dal Friuli il 29 maggio 2018 e per venti settimane, tra il 2018 ed il 2019, ha attraversato l’Italia percorrendo in tutto seimila chilometri. Le regione percorse ed esplorate fino ad ora sono il Friuli-Venezia Giulia, il Lazio, l’Umbria, la Sardegna, il Piemonte, la Puglia e la Sicilia.

Questo progetto ha come obiettivi principali:

  • la sensibilizzazione dei cittadini sul significato e sull’importanza della rete natura 2000;

  • la promozione di comportamenti ecosostenibili nella fruizione del territorio;

  • la formazione di una cittadinanza attiva nella conoscenza del territorio;

  • l’attivazione di un modello di collaborazione di tutti i soggetti” coinvolti.

Per andare più nello specifico, i quattro specialisti ci hanno detto che si tratta di un totale di 20 percorsi settimanali di 4 tappe lunghe circa 60 chilometri dal martedì al venerdì e una tappa breve di 10-15 chilometri il sabato, dove è particolarmente stimolata la partecipazione della cittadinanza. In chiusura gli studenti hanno rivolto varie domande: si è anche giunti a parlare dei vari tipi di bici esistenti, i loro pro e contro e su quale sia la bici migliore da utilizzare per effettuare questi percorsi.

La conferenza è terminata al meglio e ha interessato e stimolato studenti e docenti.


Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium