/ Al Direttore

Che tempo fa

Cerca nel web

Al Direttore | 04 giugno 2019, 20:29

"Sorrisi, frasi non scontate, parole di sostegno e di conforto": grazie al reparto di Ortopedia del S.S Annunziata di Savigliano

Riceviamo e pubblichiamo

Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Quando si riceve la notizia di dover subire un ulteriore intervento, a distanza di 8 mesi dal precedente, si viene pervasi dalla paura.

Che succedano altri imprevisti, che la gamba non torni più quella di prima. 

Pochi giorni fa ho subito un intervento di protesi d’anca all’ospedale S.S Annunziata di Savigliano nel reparto di ortopedia. Oggi come 8 mesi fa ho respirato sostegno al 200% da parte di tutto il personale. Giorno dopo giorno, ora dopo ora. Ogni singolo operatore, medico o infermiere, si è dedicato con passione quotidianamente alla mia guarigione.

Sorrisi, frasi non scontate, parole di sostegno e di conforto che non costano nulla, ed in questo reparto mi sono stati donati con generosità.

Non posso non ringraziare in modo particolare il primario dottor Fabrizio Rivera, il dottor Bardelli e il dottor Milano che in prima persona sono i fautori della mia “gamba nuova”.

Ma un pensiero va a tutto il restante team di ortopedici, fisiatri e fisioterapisti, alla caposala, agli infermieri e agli OSS che mi hanno sopportata, coccolata e si sono presi cura di me in modo esemplare.

Spero che ora la mia strada sia in discesa e di poter tornare in questo reparto un milione di volte, con le mie gambe perfettamente funzionanti, per incontrare queste persone in circostanze più liete.

Semplicemente, grazie.

Luisa Serini

lettera firmata

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium