/ 

In Breve

| 10 giugno 2019, 09:30

Comunali, Canalis (PD): "Centrosinistra tiene a Torino, disastro altre province: PD riparta dai sindaci"

Il vicesegretario regionale del Pd: "per il nostro schieramento, c’è un’unica strada per la ripresa: ripartire dal basso, dalle azioni concrete e dai messaggi semplici, dal lavoro quotidiano sui nostri territori"

Monica Canalis

Monica Canalis

"A Torino si tiene, nelle altre province un disastro. Luce nel buio a Verbania". È questo il commento del vicesegretario regionale del Pd Monica Canalis, a poche ore dalla chiusura delle urne per i ballottaggi.

In Piemonte erano 19 i Comuni sopra i 15 mila abitanti che andavano al voto per l'elezione del sindaco: Vercelli, Biella, Verbania, Collegno, Rivoli, Settimo, Chieri, Beinasco, Piossasco, Giaveno, Leinì, Tortona, Novi Ligure, Casale Monferrato, Alba, Fossano, Bra, Saluzzo, Galliate.

Di questi il centrosinistra si è imposto soltanto in 8 (Verbania, Collegno, Settimo, Chieri, Beinasco, Piossasco, Bra, Saluzzo), "sebbene anche negli altri fossero in campo candidati ed esperienze amministrative di tutto rispetto".

Per Canalis "il vento nazionale spira a favore della Lega e ancora per un po’ non ci sarà d'aiuto".

Secondo la vicesegretaria regionale in questa fase di difficoltà "per il nostro schieramento, c’è un’unica strada per la ripresa: ripartire dal basso, dalle azioni concrete e dai messaggi semplici, dal lavoro quotidiano sui nostri territori. Ripartiamo da qui, e dai nostri bravissimi sindaci di centrosinistra a cui faccio i migliori auguri per il loro mandato".

Cinzia Gatti

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium