/ Economia

Che tempo fa

Cerca nel web

Economia | 11 giugno 2019, 19:11

Confindustria Cuneo: ecco come il racconto trasforma un'impresa in leggenda

Il presidente Gola: "Bisogna superare la nostra indole riservata e far conoscere le difficoltà quotidiane degli imprenditori ed il modo in cui vengono superate"

Confindustria Cuneo: ecco come il racconto trasforma un'impresa in leggenda

"Che cosa rende uno sportivo, al di là della sua bravura, un mito? Che cosa trasforma un'impresa una leggenda, al di là del prodotto che produce? Il racconto. È il racconto che rende indelebili persone, fatti ed aziende".

Con queste parole Mauro Gola - presidente Confindustria di Cuneo - ha aperto la conferenza dal titolo “L’impresa di narrare le imprese, l’arte del racconto che dà valore all’azienda”, realizzata da Confindustria Cuneo, in collaborazione con la città di Cuneo, l'associazione Art.ur e la Scuola Holden.

"Le nostre aziende ed il nostro territorio hanno molto da raccontare - ha proseguito il presidente Gola -, è necessario superare lo stile sobrio che ci contraddistingue e a volte ci penalizza, in in Paese dove tutti sono portati ad esagerare, con imprese che sopravvivono giusto per uno spazio nei tg. È necessario far conoscere le nostre scelte coraggiose quotidiane, che hanno in sé responsabilità sociali, oltre che economiche".

È invece toccato al direttore generale di Confindustria Giuliana Cirio presentare gli ospiti.

"Per creare un mito ci vuole un racconto - ha sottolineato Cirio - e noi questa sera, grazie ai nostri ospiti possiamo conoscere due punti diversi ed entrambi importanti, su come si crea in mito, di come si costruisce una leggenda".


Il tema che hanno proposto i due relatori di eccezione, Stefano Massini e Gabriele Grosso, ha voluto dare risalto alla forza della narrazione,  sottolineaandi il potere del racconto di fatti che sono scritti nella storia, grazie alla capacità di chi ha saputo raccontarli e renderli memorabili: imprese sportive e fatti storici, ma anche il racconto di grandi imprenditori e delle grandi aziende che hanno fatto la storia del nostro Paese.

 

NaMur

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium