/ Economia

Economia | 11 giugno 2019, 19:44

La Fondazione CRC per la prima volta nel comitato esecutivo dell'ACRI

Il Presidente Giandomenico Genta nominato in rappresentanza dell’Area geografica Nord-Ovest

Giandomenico Genta

Giandomenico Genta

Il Consiglio di Acri - Associazione di Fondazioni e di Casse di Risparmio Spa - ha eletto oggi pomeriggio il nuovo Comitato esecutivo, espressione delle 86 Fondazioni di origine bancaria italiane. Per la prima volta la Fondazione CRC entra a far parte di questo organo, che gestisce l’Associazione, grazie alla nomina del presidente Giandomenico Genta quale rappresentante delle Fondazioni del Nord Ovest.

Questa nomina è un importante riconoscimento alla nostra Fondazione e al lavoro svolto in questi anni, con grande attenzione alle esigenze della nostra comunità e con azioni e progetti innovativi” commenta Giandomenico Genta, presidente della Fondazione CRC. “Tra questi, mi fa piacere ricordare in particolare il grande sforzo, realizzato grazie alla collaborazione anche dell’Acri e del MEF, che ci ha permesso di portare a termine la prima fusione tra Fondazioni di origine bancaria”.

Il nuovo Comitato esecutivo di Acri è composto da:

Francesco Profumo (Presidente Compagnia San Paolo), Presidente 

Paolo Cavicchioli (Presidente Fondazione CR Modena), Vicepresidente

Giuseppe Morandini (Presidente Fondazione Friuli), Vicepresidente 

Umberto Tombari (Presidente Fondazione CR Firenze), Vicepresidente 

Gerhard Brandstätter (Presidente Cassa di Risparmio di Bolzano), Vicepresidente

Giampiero Bianconi (Presidente Fondazione CR Perugia)

Antonello Cabras (Presidente Fondazione di Sardegna)

Giovanni Fosti (Presidente Fondazione Cariplo) 

Giandomenico Genta (Presidente Fondazione CRC)

Gilberto Muraro (Presidente Fondazione Cariparo)

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium