/ Economia

Economia | 11 giugno 2019, 21:15

“Vernant que chanta”: i canti popolari e le antiche tradizioni protagonisti a Vernante

Appuntamento domenica 16 giugno a partire dalle 10

“Vernant que chanta”: i canti popolari e le antiche tradizioni protagonisti a Vernante

“Vernant que chanta” nasce nel 2010 per iniziativa della consulta giovanile, con l’intento di dedicare un’intera giornata ai canti popolari e mantenere vive le antiche tradizioni. 

Nello stesso anno, purtroppo, è venuto a mancare Valter Bassignano, uno dei cantanti della corale “i Vernantin” di Vernante e si è quindi deciso di celebrare la manifestazione in sua memoria. Si sono susseguite più edizioni il cui successo ha contribuito al consolidamento dell’evento, che ormai ogni anno viene celebrato nel mese di giugno.

Nonostante il cambio di amministrazione, la consulta giovanile ha continuato ad occuparsi dell’organizzazione della festa, in quanto sono gli stessi giovani molto legati alle tradizioni del loro paese ed hanno a cuore che queste si mantengano e vengano trasmesse alle future generazioni. 

Contribuiscono alla riuscita della manifestazione molte altre associazioni volontarie di vernante: l’Avis, gli Alpini, l’Ascom e la Proloco, l’esperienza e l’aiuto dei quali è fondamentale e soprattutto favorisce una costante e proficua collaborazione tra gli enti, i cittadini, i giovani e gli anziani del paese. 

Quest’anno “Vernant que chanta” si terrà il 16 giugno, a partire dalle ore 10.

Sulla piazza de l’ala verrà allestita una mostra di coltelli, tra i quali non potranno mancare i famosi “vernantin”. Infine, ogni bar, ospiterà una delle corali provenienti da tutto il Piemonte. 

Vi aspettiamo numerosi!

informazione pubblicitaria

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium