/ Attualità

Attualità | 12 giugno 2019, 19:46

Zonta club Cuneo: premiata la vincitrice del concorso e nuova entratura nel club

La vincitrice è Aasmaa Ghezala 19 anni del De Amicis di Cuneo. Entra nel sodalizio Mara Rebuffati della Vetrocar

Aasmaa Ghezala, vincitrice del concorso Zonta e la presidente Lucia Costa Giani, Mara Rebuffati e Carla Giuliano

Aasmaa Ghezala, vincitrice del concorso Zonta e la presidente Lucia Costa Giani, Mara Rebuffati e Carla Giuliano

Serata di chiusura dell’anno sociale Zonta Cuneo venerdì (7 giugno) all’Osteria Basiricò con la consegna della borsa di studio alla vincitrice del bando “Young Women in Public Affairs” e l’ ingresso di una nuova socia nel club.

Il premio  è stato consegnato dalla presidente Lucia Costa Giani ad Aasmaa Ghezala 19 anni, ultimo anno del Linguistico De Amicis di Cuneo.

Il concorso rivolto alle studentesse degli istituti superiori della città vuole ogni  anno promuovere e incoraggiare la partecipazione delle giovani alla vita pubblica e politica, premiando le studentesse con l’attitudine al servizio e all’impegno sociale, nonché alla leadership e dedizione all’avanzamento della condizione della donna. 

La storia di Aasmaa si colloca in questa direzione, spiega la presidente del sodalizio - che ha letto  alcuni passaggi biografici scritti dalla giovane, nata in Marocco, venuta in Italia all’età di 6 anni.

“Imparare una nuova lingua e ambientarsi in una società completamente differente a quella nella quale sono cresciuta è stato difficile, molto, ma guardando indietro non posso che dirmi fiera del lungo percorso che ho intrapreso e grata all’Italia per tutte le opportunità che mi ha dato. Nonostante il bullismo e il razzismo che mi hanno accompagnata per tutta la mia vita ho cercato di essere una persona forte, di guardare avanti e di sognare tanto.

Ho trovato comunque tante persone che mi hanno sempre sostenuta e tutto l’incoraggiamento mi ha portata oggi a capire cosa davvero voglio fare nella vita. In un mondo dove le disuguaglianze sono sempre in capolinea voglio ritrovarmi ,io, a fare tutto il mio possibile per piccoli cambiamenti. Sento che il mio destino è questo, dar voce o anche solo piccole parole a chi non ne ha e non può averne”.

Nella serata, presentata dalla madrina Carla Giuliano, è entrata a far parte del sodalizio femminile cuneese, ora composto da 21 socie, Mara Rebuffati, impegnata professionalmente nell’azienda di famiglia la Vetrocar di Borgo San Dalmazzo, Responsabile nazionale della rete affiliati e Vicedirettore Italia Settore Marketing del Motorglass Group, sposata con l’avvocato Raffaele Delpui. E’ volontaria dell’Associazione Aiuto per l’assistenza ai disagiati.

La neo socia, dopo il cerimoniale dell’entratura, ha espresso apprezzamento per le iniziative che il club porta avanti.

Tra le ultime  la partecipazione a La Vie en Rose in contrada Mondovì. Il ricavato sosterrà i services del club nell’anno del centenario della Fondazione di Zonta International.

Presenti alla serata Franco Civallero presidente del  circolo L’ Caprissi,  Adonella Fiorito, presidente di  “Mai +sole”  e Anna Maria Gavatorta presidente Zonta Saluzzo.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium