/ Cronaca

Cronaca | 14 giugno 2019, 08:45

Monesi: la Procura chiede di archiviare l'inchiesta sulla morte del motociclista di Piobesi d'Alba Luca Zanovello

Il Pm ha escluso responsabilità a carico del Comune di Mendatica nell'incidente costato la vita al 32enne roerino, morto lo scorso 27 agosto nella località dell'Imperiese

Luca Zanovello

Luca Zanovello

La Procura chiede l’archiviazione dell’inchiesta sull’incidente costato la vita a Luca Zanovello,  il motociclista trentaduenne di Piobesi d’Alba morto lo scorso 27 agosto a Monesi, dopo essersi addentrato con la moto da enduro nella zona rossa, vietata all’accesso  in seguito alla paleofrana del novembre 2016.

Il Pubblico Ministero Enrico Cinnella Della Porta ha escluso ogni responsabilità del Comune di Mendatica che, secondo le testimonianze raccolte dalla famiglia del giovane, che ha dato mandato all’avvocato Roberto Ponzio del Foro di Asti, non avrebbe segnalato adeguatamente la zona interdetta.

Ponzio si era anche affidato a una perizia cinematica affidata all’Ing. di Sanremo Luciano Di Virgilio, che però non ha dimostrato, secondo il magistrato, la responsabilità dell’ente.

Francesco Li Noce

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium