/ Politica

Politica | 14 giugno 2019, 16:40

Nella neonata amministrazione comunale di Verzuolo subentrano due nuovi consiglieri

Si tratta dei primi due esclusi della lista Panero per Verzuolo Bene Comune, Livia Barale (che aveva ottenuto 106 suffragi) e Gabriele Giordano (104).La prima entrerà nel consiglio dopo le dimissioni rassegnate dall’ex assessore Gabriella Bernardi, il secondo in sostituzione di Simona Olivero che resterà in giunta come assessore

Nella neonata amministrazione comunale di Verzuolo subentrano due nuovi consiglieri

Verranno ufficializzate due new entry in consiglio comunale a Verzuolo nella prossima riunione dei gruppi di maggioranza, minoranza e di giunta che si terrà il prossimo lunedì 17 giugno, a meno di una settimana dal primo incontro dove il sindaco Giancarlo Panero ha espresso il suo giuramento: si tratta dei primi due esclusi della lista Panero per Verzuolo Bene Comune, Livia Barale (che aveva ottenuto 106 suffragi) e Gabriele Giordano (104).

La prima entrerà nel consiglio dopo le dimissioni rassegnate dall’ex assessore Gabriella Bernardi per “gravi motivi di famiglia”. Il secondo in sostituzione di Simona Olivero che resterà in giunta come assessore alle politiche giovanili, all’istruzione e allo sviluppo di comunità, ma lascerà un posto in consiglio.

“Questa operazione porta a due i rappresentanti dei giovani nella lista Panero per Verzuolo bene comune ed inoltre garantisce la rappresentanza della frazione di Papò-Chiamina” – dichiara il sindaco Giancarlo Panero – “Con l’ingresso di Livia Barale si rafforza la rappresentanza del centro di Verzuolo. In questo modo tutte le aree di Verzuolo sono ben rappresentate.”

Nella prima riunione dello scorso 11 giugno erano stati nominati gli assessori che faranno parte della giunta dei prossimi cinque anni a Verzuolo. Oltre alla già citata Olivero, sono stati nominati come vice sindaco Giampiero Pettiti che avrà anche la delega all’urbanistica e lavori pubblici, Mattia Quaglia (che si occuperà nel comune verzuolese di ambiente, agricoltura, rapporti territoriali, frazioni e ben vivere) e Gabriella Peruzzi (cultura, comunicazione e innovazione tecnologica).

Durante la prossima riunione del 17 giugno verranno resi noti gli incarichi affidati a tutti i rappresentanti del gruppo di maggioranza che non faranno parte della giunta: Alessandro Iodice sarà nominato capogruppo di maggioranza e seguirà l’associazionismo, le manifestazioni e la valorizzazione della collina. A Livia Barale andranno le politiche di partecipazione, di integrazione, di salute e il tavolo degli anziani. A Gabriele Giordano lo sport e il tempo libero. A Pierluigi Scotta le attività produttive e le politiche attive del lavoro. Infine a Laura Lovera la famiglia e le pari opportunità.

Del gruppo di minoranza fanno parte Gianfranco Marengo, Francesca Galliano (capogruppo di minoranza), Stefano Piantino e Luigi Vallome. Nel primo consiglio sono state votate le Commissioni Elettorale Comunale che saranno composte da Iodice, Vallome e Peruzzi con supplenti Piantino, Lovera e Quaglia. Nella Commissione per la formazione degli elenchi dei Giudici Popolari sono stati votati Marengo e Quaglia.

Daniele Caponnetto

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium