/ Solidarietà

Solidarietà | 14 giugno 2019, 15:08

Oggi è la "Giornata mondiale del donatore di sangue": donazioni in costante calo, soprattutto fra i giovani

A Cuneo, in corso Nizza angolo corso Dante, presenti i volontari della Croce Rossa. Sarà possibile anche effettuare gratuitamente il controllo della pressione e della glicemia

Oggi è la "Giornata mondiale del donatore di sangue": donazioni in costante calo, soprattutto fra i giovani

Oggi 14 giugno, come oramai da qualche anno, viene celebrata la "Giornata mondiale della donazione del sangue". A Cuneo la Croce Rossa, comitato cittadino, ha allestito uno stand in corso Nizza, all'altezza di corso Dante lato Stura, dove si potranno raccogliere informazioni, parlare con i volontari e effettuare gratuitamente il controllo della pressione e della glicemia.

Gianni Valsania, donatore e volontario della Croce Rossa, dove si occupa proprio della promozione della donazione del sangue, evidenzia come, dal 2012 ad oggi, i donatori siano progressivamente diminuiti. "L'emergenza non c'è solo nei mesi estivi, quando fisiologicamente le donazioni diminuiscono. Da anni si sta assistendo ad una diminuzione progressiva generale, come se si fosse persa la coscienza dell'importanza di questo gesto semplice ma prezioso. Il Piemonte e la Lombardia, in questa zona dItalia, sono regioni ancora virtuose, ma ce ne sono molte altre dove non si raggiunge l'autosufficienza, che consiste in 40 sacche ogni 1000 abitanti".

E ancora: "E' necessario promuovere la donazione soprattutto fra i giovani. L'età media dei donatori è alta, mentre sono sempre meno i ragazzi che si lasciano coinvolgere in questa buona pratica di solidarietà. E' a loro che ci rivolgiamo e che vogliamo informare maggiormente".

Barbara Simonelli

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium