/ Attualità

Attualità | 15 giugno 2019, 14:31

800-767-800: attivo da oggi a Cuneo il numero verde amico degli anziani

Assistenza 365 giorni l’anno, dalle 8 alle 20, grazie all’iniziativa presentata questa mattina dell’associazione "Uscire Insieme Onlus", che gestirà il servizio insieme alle parrocchie dell’Oltrestura

La presentazione del progetto, questa mattina al circolo Acli di Roata Rossi

La presentazione del progetto, questa mattina al circolo Acli di Roata Rossi

Un lavoro lungo un anno, che ha raccolto le esigenze del territorio e i servizi presenti, tanti ma poco conosciuti. Così Loris Marchisio, consigliere comunale a Cuneo, che questa mattina, presso il Circolo Acli di Roata Rossi, ha presentato il nuovo servizio promosso dall’associazione "Uscire insieme Onlus”, di cui è presidente.
Si tratta del numero verde amico degli anziani: 800-767-800. Attivo a partire proprio da questo sabato, 15 giugno, con orario 8-20, tutti i giorni dell’anno.

Abbiamo deciso di mettere in rete e collegare i servizi esistenti – spiega Marchisio –, per far incontrare domanda e offerta, in un mondo sempre più vecchio, con esigenze articolate. Il nostro scopo è mettere a disposizione questi servizi per sostenere l’invecchiamento attivo e per promuovere il contrasto alla solitudine, soprattutto nelle zone periferiche, quali frazioni e piccoli paesi”.

L’associazione gestirà il Numero verde assistenza anziani insieme alle parrocchie dell’Oltrestura, vero motore e presidio per il territorio e grazie alla disponibilità di don Beppe Costamagna, parroco dell'Unità pastorale di Ronchi, San Benigno e Roata Rossi a Cuneo e vice-presidente dell'associazione.

L’obiettivo è di collaborare sempre di più con il Consorzio Socio Assistenziale del Cuneese e con la Fondazione San Camillo di Centallo, per trasferire molti servizi a domicilio e per permettere agli anziani di restare a casa, senza sradicarli dal loro contesto.

Il primo ente che ha sponsorizzato il progetto è stata la Fondazione Crc. Il presidente Giandomenico Genta, che ha portato anche i saluti di Giovanni Quaglia, presidente della Fondazione Crt, ha così commentato: “Questo è un esempio concreto di ciò che di concreto di può fare per la comunità. Siamo sempre connessi ma sempre più distanti. Questo progetto inverte una tendenza sempre più diffusa e la Fondazione su queste tematiche crede e investe molto, dando sostegno a molti progetti nel sociale”. E ancora: “Auspico che questa iniziativa si estenda a tutto il territorio perché è un’opportunità importante”.

Il sindaco di Cuneo Federico Borgna: “Grande attenzione e apprezzamento per questo progetto. Viviamo in un territorio che offre tantissimi servizi, ma non c’è consapevolezza. Il tema è riuscire a farli conoscere, mettendo a disposizione uno strumento semplice, immediato, facile e amichevole, per far funzionare di più e meglio ciò che esiste già”.

Giancarlo Arneodo, presidente del Consorzio, che riunisce 53 Comuni: “Tutto il welfare si basa sul senso di comunità, di cui il Consorzio è regista, che mette in comunicazione famiglie, associazioni, parrocchie, amministrazioni. Questo nuovo servizio rende più agile la comunicazione e le informazioni”.

Il consigliere regionale Franco Graglia: “Porto i saluti di Alberto Cirio, un cuneese. Vi ringrazio per ciò che state facendo per le fasce deboli, mi complimento davvero, noi siamo a disposizione, cercateci e risponderemo”.

Il vice presidente Acli Paolo Giordano: “Le frazioni sono luoghi da vivere, non solo dormitori. E questo servizio lanciato nelle e dalle frazioni è un segnale importante. Siamo al vostro fianco, come Acli siamo un presidio sociale e collaborare con voi è un grande privilegio”.

Il presidente della Fondazione San Camillo di Centallo: “Questo è un progetto davvero importante, gli anziani sono spesso soli, la nostra è una casa di riposo ma diamo anche assistenza agli anziani soli, come quella domiciliare. È un servizio che vale la pena ampliare sempre di più, da parte nostra ci sarà la massima collaborazione”.

Barbara Simonelli

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium