/ Attualità

Attualità | 15 giugno 2019, 12:03

In tutta la provincia tante occasioni di svago in questo fine settimana di giugno

Fiere, feste di paese, camminate enogastronomiche, rievocazioni storiche ed eventi musicali sono solo alcuni dei tanti appuntamenti organizzati per sabato 15 domenica 16 giugno

In tutta la provincia tante occasioni di svago in questo fine settimana di giugno

Ecco alcuni degli eventi organizzati per il fine settimana e, come per i week end passati, vale sempre la regola che potrebbero esserci modifiche dei programmi o annullamenti a causa di cattivo tempo.

Questo fine settimana torna a Monteu Roero “Tasta Tasta” organizzato da Bel Monteu. Sabato 15 è prevista la cena in piazza a partire dalle 19.30, accompagnata dalla colonna sonora del liscio. Alle 20.30 il castello che domina il capoluogo aprirà le sue porte per un evento inedito: un percorso di visita “A caccia del fantasma” tra brividi e sorprese in stile pauroso, alla luce di candele e luci allestite per l’occasione. Il tutto sarà abbinato a cibi e vino locale e ballo liscio.
Domenica 16 si inizierà già al mattino con il mercatino artistico, il raduno dei trattori d’epoca e le visite guidate al castello e dalle 10 apertura degli stand enogastronomici che offriranno vini locali, piatti tipici e altre delizie. A sera, ancora cena in piazza e musica. +39.0173.960060 www.belmonteu.it, MAIL turismo@belmonteu.it.


A S. Stefano Roero domenica 16 giugno torna l’appuntamento con “Rèis”: il Roero Folk Festival promosso dalla Pro loco. Quest'anno, al centro della scena ci sarà il rapporto con la terra di Argentina. Alle 14,30, “A pè da San Steu a Monteu”, passeggiata naturalistica guidata di circa 5 chilometri da Santo Stefano Roero al castello di Monteu Roero con ritorno a piedi o in navetta. Alle 18 in piazza, largo a “Piemonte-Argentina”, una tavola rotonda cui interverranno vari esperti e alle 20 spazio alla cena in piazza con piatti e vini tipici del Roero e, a seguire, concerti che proporranno tango e folk argentino, canti e danze popolari piemontesi. L’ingresso a tutti gli eventi previsti sarà libero. Info: +39.339.4254608 prolocossr@gmail.com 


A Cherasco, nel Palazzo Salmatoris di Cherasco (via Vittorio Emanuele II), la mostra “Boom! Italia 1950-1966”, chiude domenica 16 giugno con una festa di musica e balli “Dancing Anni ’50 – ‘60”. L’allegro appuntamento, aperto a tutti, è alle ore 18 nella piazza del Municipio di Cherasco che si trasformerà in un vero dancing e sarà occasione per sfoggiare gonne a ruota e fiocchi fra i capelli, giubbotti e scarpe bicolori per ascoltare, ma soprattutto ballare, i brani che hanno fatto da colonna sonora alla mostra e rivivere le atmosfere dei dancing all’aperto. Ad arricchire l’appuntamento, completamente gratuito, un aperitivo per tutti e lo spettacolo di canto e recitazione. La mostra (un allestimento divertente con foto e ricco di sorprese e pezzi unici degli anni del boom economico) sarà ancora visitabile sabato e domenica in orario 10 - 12.30 e 14.30 – 19. Info: 0172/425050. www.comune.cherasco.cn.it.

Domenica 16 giugno a Clavesana è stata organizzata la passeggiata enogastronomica “Wine trekking in Langa”, di 9,5 km tra le vigne con partenza alle 9 dalla sede di Cantina Clavesana (Borgo Madonna Neve 19). Durante il trekking una guida racconterà storia, soci e aneddoti della cantina cooperativa. Rientro in bus alle 14,30 con possibilità di visita guidata alla Cantina.
Costo 20 euro, gratis fino a 10 anni. Info e prenotazioni: 0173 790451 o alessio@inclavesana.it.

A Cavallerleone domenica 16 giugno è in programma la festa “Dal grano… al pane”, manifestazione dedicata alle antiche tradizioni contadine e all’enogastronomia con i prodotti tipici del territorio. Gli artigiani panettieri, con il forno sulla piazza, si cimenteranno nell’arte di fare il pane e sforneranno ottimi prodotti da degustare. Saranno anche esposte le antiche attrezzature contadine, insieme al raduno dei trattori d’epoca del Club “Trattori e Trattoristi”, le auto storiche (con cimeli di particolare rilievo) e l’esposizione dei piccoli animali da cortile. Il programma prevede l’apertura delle esposizioni alle 9, l’inaugurazione alle 11. Info: 0172.88003 e 335.5358914

Terminerà domenica 16 giugno a Savigliano la Grande Fiera d’Estate, 44ª edizione presso l’area fieristica in via Alba visitabile oggi dalle 10.00 alle 24.00.
E’ la più grande fiera commerciale del nord-ovest con padiglioni tematici: settore tecnologico, impiantistica civile e industriale, servizi, arredamento casa, artigianato, sport, tempo libero, expo moto, outdoor, veicoli commerciali, auto, moto, bici, arredo esterno e urbano, grandi aree relax, musica d’intrattenimento e street food d’eccellenza. Sabato e domenica l’esposizione di opere realizzate con i mattoncini Lego e area per i bambini dedicati al gioco e alla costruzione.
Ingresso libero e parcheggio gratuito. Info: tel. 0172.742079, eventi@alfiere.it, info@grandefieradestate.com, www.grandefieradestate.com.


Questo fine settimana festa a Ponte Grana, frazione di Barge. Sabato pomeriggio, alle 17, andrà in scena l’iniziativa “Bocce che volano”, in serata cena a base di polletto. Alle 21 ci sarà l’Ape Raduno in notturna e festa in maschera. Domenica quinta edizione dell’incontro tra moto e vespe d’epoca: iscrizione a 15 euro comprensivo di pranzo, borsa con prodotti locali, giro turistico con tappa aperitivo lungo il percorso. Alle 9,30 esposizione di trattori e mezzi d’epoca. In serata si balla con le musiche occitane del gruppo Ponte Grana e con il concerto-spettacolo dei Lou Tapag. Carne alla griglia e birra alla spina per tutta la durata della kermesse, pranzo campagnolo domenica. Info e prenotazioni: 339-5820194.

Domenica a Saluzzo dalle 9 tornerà “Svuota la cantina”, una giornata in cui condividere, conoscere nuove persone e scoprire angoli nascosti del centro storico. Tutti sono invitati a diventare piccoli commercianti per un giorno e a proporre oggetti usati di ogni tipo, hobbystica, artigianato e piccolo antiquariato. La fondazione “Amleto Bertoni” propone, nel giardino del convento di Santa Chiara, oltre agli espositori, una bella collaborazione con lo Csea-Consorzio servizi ecologia e ambiente di Saluzzo sul progetto “Intese” in merito alla settimana del riuso. Attività e laboratori a tema animeranno poi grandi e piccoli sempre nel suggestivo giardino del convento di Santa Chiara. Info: fondazionebertoni.it.


A Bagnolo Piemonte domenica 16 giugno ci sarà “Cammina e Mangia”, con un percorso che quest’anno si snoderà tra la località Serra, Olmetto e la frazione Villaretto su una lunghezza totale di circa 10 km. Il programma della giornata prevede: alle ore 9 la partenza da piazza S. Pietro a cui seguiranno le varie soste con ristoro: 1ª tappa presso il Pilone di via Crosa con colazione; 2ª tappa presso la chiesa di Villaretto con aperitivo; 3ª tappa in loc. Olmetto con pranzo; 4ª tappa in piazza S. Pietro per l’ultimo ristoro con dolce e caffè e la conclusione della camminata prevista per le ore 16. Per verificare se sono ancora disponibili alcuni posti è possibile rivolgersi presso: i volontari della Pro Loco Franco Boglione (presidente) tel. 333- 2947676 ed Enrico Quaranta tel. 333-9662107. In caso di maltempo l’iniziativa sarà rinviata a data da destinarsi.

Crissolo ospiterà domenica 16 giugno la 28ª edizione del “Cantacammina”, bella e singolare manifestazione che, riesce a coniugare l’amore per il canto popolare con il piacere del cammino ed il sapore di un buon pranzo in compagnia. Il ritrovo dei partecipanti è fissato a partire dalle 9.30 presso il municipio di Crissolo; dalle ore 10 si potrà prenotare il pranzo e verranno organizzati i gruppi che partiranno per la camminata. Tappe nella frazione e presso il Pont Rioundin da cui si proseguirà in direzione della grotta di Rio Martino. Tutti i gruppi si ritroveranno presso il piazzale della seggiovia entro le ore 13, per il pranzo sotto il capannone a base di porchetta. Nel pomeriggio, ci sarà la presentazione dei gruppi di canto e musica popolare e la giornata continuerà fra canti ed allegria fino a tarda sera. Gli organizzatori fanno sapere che sia la camminata che il pranzo, si terranno con qualsiasi tempo. Per informazioni: 328- 2111789, 338-9712651.

Sabato 15 e domenica 16 giugno la stazione sciistica di Pian Munè ospiterà il “Festival del volo”, organizzato da Liberty Duck. Saranno due giorni dedicati al volo con eventi e attività di intrattenimento anche per i bambini. Per prenotazioni voli con istruttore in tandem tel. 347 6444382 (anche messaggio whatsapp). Sabato pomeriggio è invece in programma una camminata a piedi nudi nel bosco e yoga sensibile nel bosco de “La Trebulina” per connettersi con i sensi e l’energia della natura, in un’esperienza di profondo benessere.  Il ritrovo è fissato alle ore 16.30 al rifugio a valle. La camminata durerà circa 2 ore e mezza. Info e prenotazioni 328.4930973. http://www.pianmune.it/.

A Villar San Costanzo questo fine settimana ci sarà la 9ª edizione di Ciciufestival, dedicato alla promozione turistica di Villar San Costanzo grazie ad un ricco programma di visite guidate e didattiche nel parco, momenti enogastronomici, mercatini, spettacoli musicali ed artistici in strada. Sabato, tra i tanti eventi programmati, è previsto il raduno bouldering e spazio musicale con cena nel parco. Domenica i mercatini di artigianato e gastronomia per le vie del paese dalle 9.00 alle 18.30. Visite guidate dalle 14.00 alle 18.00, nel Santuario di San Costanzo al Monte (con servizio navetta), nella Cripta e nella Cappella di S. Giorgio presso la Chiesa Parrocchiale di S. Pietro in Vincoli. Visite guidate anche nella Riserva dei Ciciu. Musicisti e Magie per le vie del paese dalle 14.00 alle 18.30. Info e programma: www.provillar.it, FB Pro Villar.

Partirà domenica 16 giugno da Dronero, con ritrovo alle 10 in zona Borgo Sottano, la nona edizione di “Mangiano pedalando”, pedalata con tappe gastronomiche nei comuni di Dronero e Villar San Costanzo. Festa finale in occasione del Ciciufestival.
Info: 0171/918326 www.ciclirovera.it

A Sambuco sabato 15 e domenica 16 giugno ci sarà il “Carnival estivo” presso la Casa Alpina in via Cuneo, 35. Sabato ci sarà la festa della birra e domenica il ritrovo delle maschere che sfileranno nel paese; ci sarà l’inaugurazione della casa alpina del comune di Bene Vagienna a cui seguirà il pranzo e il pomeriggio in allegria. Info: +39 338 3548 556.

A Elva, domenica 16 giugno è stata organizzata Chanto Elvo, una giornata con passeggiate accompagnate dai canti lungo i sentieri, a seguire pranzo a cura della proloco alle ore 13.00 in piazza e nel pomeriggio, come una volta, gara di taglio con il "dai" (taglio dell'erba con la falce) e canti popolari. Orari: 10.00 - 17.30 Info: tel +39 340 9846 508, tel. +39 347 9525 382.

La Proloco Pianfei, domenica 16 giugno, presso il Palatenda del Campo Sportivo, presenta la Sagra del Grano, manifestazione per tutti, con la rievocazione della trebbiatura del grano (come si faceva una volta e con i mezzi d’epoca), le bancarelle artigianali, la possibilità di degustare il pane cotto in loco nei forni a legna e le “mitiche” porchette di Pianfei. Prodotti tipici, opere di artigianato e banchetti di abbigliamento saranno presenti nei banchetti tra le vie del paese. Info: Proloco Pianfei tel. +39 336 8719 215 - prolocopianfei@gmail.com.

A Montaldo Mondovì, sabato 15 giungo, dalle 20 al campo sportivo ci sarà “E... state in birra”, per fare un brindisi all’arrivo dell’estate con la Pro Loco di Sant’Anna Collarea e la prima festa della birra della stagione. Fiumi di birra accompagnata da panini, grigliata mista con porchetta e patate e la musica di “Dj Dr Lanz”. Info: +39 370 311 7382, pagina FB Sant’Anna Collarea.

Torna anche quest'anno, fino a domenica 16 giugno, l'appuntamento a Cuneo con il “Palio delle Frazioni”, la manifestazione in cui le frazioni dell'Oltrestura di Cuneo si sfidano in diverse discipline sportive e in diversi giochi. L'appuntamento sarà nell'area sportiva di Cerialdo. Sabato 15 giugno via alle gare dalle 14, nel pomeriggio animazione, giochi e un mago che intratterrà i bambini, prima del concerto in programma in serata. La domenica, insieme alle fasi finali dei vari tornei, ancora animazione per bambini e visite al Planetario. Alle ore 19 le premiazioni: in palio risorse da mettere a disposizione dello sviluppo dello sport nelle frazioni. Info: https://www.facebook.com/palio.frazioni/.

Fine settimana a Vicoforte con motori, pin-up e rock: un pezzo di America nel week-end nella nona edizione del Cubri’s American Day, appuntamento al Santuario (nell’area che durante la Fiera ospita il luna park). La manifestazione mette in mostra fantastici mezzi americani, dalle più vecchie hot-rod alle recenti muscle car, passando dalle auto che hanno fatto la storia del cinema e delle serie tv. A fare da contorno musica rock e fiumi di birra. l’inaugurazione e nel pomeriggio le iscrizioni e le prove del wheelbarrow. Alla sera, dalle 21, i concerti con artisti che hanno portato il loro hard-rock anche in America e lo spettacolo di burlesque. Domenica è prevista la gara dei wheelbarrow, gli hot rod a spinta. Alle 12.30 comincia l’ottava edizione del contest dedicato alle Pin up e alle 15.45 le premiazioni dei mezzi. Durante tutta la giornata musica con dj Koki ed i suoi vinili vintage. Info:  www.foam-club.it oppure le pagine Facebook dell’associazione e dell’evento.

Ad Ormea torna sabato 15 giugno dalle 18,30 l’evento “Terra d’Ormea”. In programma, una raffinata degustazione itinerante, organizzata dalla Pro Loco, che si snoderà tra le minuscole corti e le vie tortuose, i caratteristici “trevi” ormeesi, del centro storico. L’itinerario prevede 25 piatti tradizionali della cucina ormeasca di altrettanti operatori gastronomici, che si abbineranno a 14 vini di diversi produttori, ed una birra artigianale. La passeggiata sarà come sempre accompagnata dalla “musica da strada”. Il costo è di 30 euro con vino e 20 senza vino. La cassa si trova in piazza San Martino. Disponibili 800 coperti ad esaurimento. Per informazioni e per prenotare eventualmente in alberghi, b&b e rifugi: Ufficio Turistico, tel. 0174.392157, 335.1603696 (Paolo), turismo@comune.ormea.cn.it.  In caso di maltempo la manifestazione si terrà sotto i portici in piazza della Libertà.

Castelli aperti, escursioni e visite guidate
Nell’ambito del programma Castelli aperti 2019 domenica 16 giugno, sarà possibile visitare: il Museo Montagna in Movimento nel Forte Albertino di Vinadio, il Castello di Roddi, la Torre di Barbaresco, il Castello Falletti di Barolo, il Castello di Monteu Roero, il Castello di Serralunga d’Alba, il Castello di Mango, il Museo Civico e la Gipsoteca di Savigliano, il borgo e il Castello di Niella Tanaro, il Castello di Rocca de’ Baldi, il Castello dei Marchesi del Carretto di Saliceto, il Castello di Monticello d’Alba, il Castello della Manta, il Castello di Magliano Alfieri, il Castello Reale di Govone, il Castello degli Acaja a Fossano, Palazzo Salmatoris e il Palazzo Gotti di Salerano a Cherasco, il Roccolo di Busca e il Filatoio di Caraglio.
Per orari ed altre informazioni, consultare il sito www.castelliaperti.it.

Domenica 16 giugno sarà una nuova occasione per vivere una giornata alla scoperta degli angoli più suggestivi del percorso del Landandè, questa volta nel territorio di Niella Tanaro. Ritrovo alle 8,30 in piazza Serra a Briaglia, arrivo al castello di Niella Tanaro alle 12, pranzo e rientro. Prenotazioni pranzo al 349.1474366. Info: 370.3112101. In collaborazione con la Pro Loco di Niella Tanaro. La storia del castello a cura di Mauro Benedetto. Info: www.sentierolandande.it

Domenica 16 tappa in Valle Stura per l’iniziativa “Quattro camminate sui percorsi partigiani” con ritrovo alle 9 davanti al municipio di Valloriate e partenza per Paraloup di Rittana, borgata dove si instaurò la prima banda di “Giustizia e Libertà”. Percorso facile, pranzo al sacco, abbigliamento da escursione (tel. 335-6833704, 349-5372854, 346-0590336).

La Delegazione FAI Saluzzo, sabato 15 giugno, sale ad Elva, in quota a 1630 metri, in uno dei luoghi più affascinanti della val Maira per presentarne le meraviglie. Una giornata divisa in vari momenti dedicata alla bellezza e tesori artistici del paese: dagli affreschi capolavoro di Hans Clemer, alla storia secolare, architettura e spettacolare paesaggio racchiuso trai i monti. Sono previste visite con guide FAI alla chiesa parrocchiale di Elva dalle 10 alle 11,30 e dalle 15 alle 16,30 ogni 30 minuti. Passeggiate e visite accompagnate contributo minimo volontario 5 euro. Informazioni e prenotazioni 370 3069154; saluzzo@delegazionefai.fondoambiente.it.

L'organizzazione di Volontariato Vivere Cervasca propone per domenica 16 giugno "Boschi imperiali e antiche borgate", percorso non solo naturalistico ma anche tra storia e arte. Dalla suggestiva cappella di S. Costanzo di Vignolo, la passeggiata procederà all'interno del Bosco dell'Impero fino a Tetto Giordano, al buco dell'aria calda e infine a Tetto Cardino con una vista mozzafiato su tutta la Valle Stura. L'appuntamento sarà alle 14,30 in Piazza Grande a Vignolo da dove con navetta si raggiungerà San Costanzo. La partecipazione è gratuita ma è gradita l'iscrizione. Info e iscrizione: info@viverecervasca.it; 3297317740.

A Torre Mondovì per domenica 16 giugno è stata organizzata una giornata di rievocazione della Guerra del sale, evento dell’ultimo ventennio storico del Seicento con protagonisti vari gruppi storici che rappresenteranno la ribellione degli abitanti delle valli del Monregalese contro l’imposizione dell’odiata tassa sul sale (nell’ambito di una riforma dello Stato) che venne sedata dai Savoia con grandi spargimenti di sangue. Il programma della giornata parte dalle 10.30 con l’allestimento del campo; alle 11.15 il via ufficiale con la sfilata per il paese a suon di tamburi: militari e popolari entrano poi in scena con manovre e spari sulla piazza antistante la chiesa. Nel pomeriggio, alle 15 l’addestramento militare ed i giochi popolari per i bambini nel campo sportivo e dalle 16.30, il momento clou, con la rappresentazione della battaglia della guerra del sale tra le vie del paese e al campo sportivo.

A Fossano torna la magia del passato, che per un fine settimana fa rivivere tutto lo splendore del Rinascimento: sabato 15 giugno si conclude il Palio dei Borghi, evento con cui la città degli Acaja vive un ritorno che coinvolge un grande pubblico, una festa nel segno dell’orgoglio e della tradizione per i suoi sette borghi, pronti a contendersi il successo e a festeggiare la vittoria.
Sabato 15, dalle 15, iniziano le prove degli arcieri. In serata, alle 20.15, torna la sfilata del corteo storico in via Roma, con gli sbandieratori; alle 21.30, al via la Giostra de l’Oca e il Palio dei Borghi, nell’arena di piazza Castello. Info: ufficio turistico (numero verde 800- 210762; iatfossano@cuneoholiday.com); prevendita biglietti alla cassa in piazza sabato dalle 16.
Info: www.paliodeiborghi.it).

 

SOLIDARIETA' E SALUTE

Domenica 16 giugno a Canale ci sarà la “Marcia in rosa”, camminata che inizierà dall’azienda agricola Fabrizio Pinsoglio in borgata Madonna dei Cavalli, con ritrovo alle ore 16, per incamminarsi verso la “Big Bench” sulla collina Giaconi, la panchina gigante rosa voluta nel 2018 come gesto simbolico rivolto alla sensibilizzazione sul tema dei tumori. Sarà un percorso ad anello, di circa 4 chilometri con ritorno al punto di partenza ove ci sarà tempo per un aperitivo in musica, accompagnato dalla voce di Silvana Poletti. Le offerte raccolte durante la camminata saranno devolute a scopi benefici. In caso di maltempo, la manifestazione sarà rinviata alla domenica successiva. Info: 347/91.52.495

A Dogliani si svolgerà domenica 16 giugno dalle 9,30 la 4ª “Passeggiata della salute”, organizzata dalla Farmacia Schellino nell’ambito della campagna sul movimento ed il controllo del peso. La passeggiata didattica sul corretto modo di camminare sarà coordinata da un esperto di fitwalking. Durante la camminata un farmacista esperto in botanica illustrerà le piante e le erbe che si incontreranno, parlando delle loro proprietà. La partecipazione è gratuita, previa iscrizione. Per informazioni: 0173/70109, info@farmaciaschellino.it

Domenica 16 giugno il Lions Club Racconigi, in collaborazione con il centro Cicogne e Anatidi organizza a Racconigi la “Camminata Lions, se ti muovi il diabete si ferma”
con apertura iscrizioni alle 14,30 in piazza Carlo Alberto e screening gratuito del diabete. Alle 15 partenza piazza Carlo Alberto verso le Cascine Reali di Migliabruna. Alle 17,15 è prevista la camminata di 5 chilometri dalle Cascina al Centro Cicogne. Arrivo alla Lipu intorno alle 17,30 con una golosa merenda sinoira e controllo del diabete con lo screening gratuito. La giornata si chiuderà alle 19,30 con la visita al centro Cicogne. Costo iscrizioni 5 euro, visita al Centro Cicogne 6 euro, merenda sinoira 15 euro. Tutti sono invitati a partecipare, per informazioni consultare le locandine e la pagina facebook del Lions Club Bra Host, Lions Club Canale e del Lions Club Racconigi e per adesioni ed iscrizioni compilare il link: https://forms.gle/Fu2MaDYN8UTFk8s3A

A Busca è in programma per sabato 15 e domenica 16 giugno il secondo Memorial Domenico Gertosio “Meco” di calcio, organizzato dal Busca Calcio che si svolgerà ai campi sportivi Ingegner Ferrero. Al sabato alle ore 14 le qualificazioni con un girone all'italiana a 5 squadre (passano le prime due): Scarnafigi, Atletico Racconigi, Fossano femminile, Salice, Busca (qualificata di diritto); alla domenica alle ore 9 scenderanno in campo sei squadre divise in due triangolari così composti: la squadra prima del girone del sabato, la seconda del girone del sabato, Busca, Cuneo, Bra, Accademia Torino. Alle ore 15 dopo il pranzo seguiranno le finali e le premiazioni. L'incasso andrà in beneficenza al Irccs (istituto di ricerca sul cancro) di Candiolo (Torino).

Sabato 15 giugno alle ore 21, presso l’Anfiteatro di Monserrato a Borgo San Dalmazzo, l’Associazione di clownterapia e solidarietà internazionale Eso Es esordirà con l’anteprima dello spettacolo “Las Maletas” dedicato a chi vive ai margini, ai margini di un paese, di una società che a volte ancora non permette ai bambini di aver diritto allo studio e alla scoperta, diritto ai sogni e ai desideri, diritti umani basilari. Le eventuali donazioni che saranno raccolte durante la serata andranno a sostenere un progetto di borse di studio e rafforzamento scolastico in Guatemala rivolto a bambini meritevoli.

Sabato 15 giugno a Cuneo, alle 12, l’associazione Lvia propone “Tavolata italiana senza muri”, in via Roma (in caso di pioggia in piazza Seminario) come in altre 25 città, per ribadire che “nel nostro Paese nessuno è escluso”. Si consiglia di comunicare l’adesione (tel. 0171- 696975, segreteria@lvia.it). È comunque possibile partecipare senza prenotazione, fino a esaurimento posti. Il pasto sarà gratuito (piatto unico vegetariano fornito da una ditta di catering); pane offerto dall’Associazione panificatori, formaggi offerti dalla cooperativa Piemonte latte, frutta fornita gratuitamente da Coldiretti e acqua di PierH2O.

Anche Saluzzo partecipa alla “tavolata italiana senza muri” con circa 150 posti a tavola che saranno pronti sabato 15 giugno a mezzogiorno nel cortile della Casa di prima accoglienza Caritas in corso Piemonte 59. A Saluzzo l’iniziativa é promossa dalla Caritas diocesana con il progetto Saluzzo Migrante Cgil Cuneo, Associazione Papa Giovanni XXIII, Libera contro le mafie e Gruppo Scout Agesci Saluzzo 1. Sono invitati a partecipare gli utenti dei servizi Caritas, compresi alcuni degli stagionali che sono già arrivati in città per la stagione di raccolta della frutta. Visto che i posti a tavola sono limitati chi volesse partecipare è invitato a telefonare al 328/ 2167983 oppure scrivere a info@saluzzomigrante.it.

 “Vita di Teresa” è il titolo dello spettacolo che andrà in scena al Teatro Toselli, a Cuneo, domenica 16 giugno, ore 21. La messa in scena è stata realizzata dalla scuola di arti performative cuneese “Palcoscenico”, con la regia di Francesca Elena Monte. Il progetto artistico è nato dalla collaborazione con la Casa do Menor, associazione che si occupa di progetti umanitari in Brasile. I proventi guadagnati verranno devoluti interamente per le missioni realizzate dalla Casa. Sarà presente per l’occasione il fondatore della Onlus, Padre Renato Chiera, che introdurrà la serata. Lo spettacolo nasce per creare una finestra di riflessione sulla forza delle donne che, come Teresa, armate di coraggio lottano ogni giorno contro una società maschilista con forza e determinazione. Ingresso a offerta libera. Info: 327/1468329 www.palcoscenico.org.


Bruna Aimar

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium