/ Attualità

Attualità | 15 giugno 2019, 14:24

Nuovo sistema Scmt: sulla Ventimiglia-Cuneo si viaggia in maggior sicurezza ma la Agb non molla la presa

Lo conferma il presidente della Agb, Sergio Scibilia

Nuovo sistema Scmt: sulla Ventimiglia-Cuneo si viaggia in maggior sicurezza ma la Agb non molla la presa

Da oggi si viaggerà con più sicurezza sulla linea ferroviaria Ventimiglia-Cuneo, grazie al nuovo sistema Scmt. Un passo importante, una esigenza doverosa sia per i ferrovieri che operano in questa tratta, sia per i viaggiatori.

"La sicurezza è una priorità, una necessità assoluta - interviene Sergio Scibilia, presidente AGB - la tecnologia lo permette. Un mattoncino importante, un elemento di quel importante progetto voluto dal Governo Italiano con lo stanziamento dei 29 milioni. L’Italia ha dimostrato che questa linea ferroviaria non è una infrastruttura per un 'trenino' ma per un collegamento internazionale".

La AGB però, malgrado queste buone notizie, continua a non festeggiare: "Siamo  indietro - prosegue Scibilia - perchè la tratta francese non è ancora in sicurezza, la velocità dei treni è sempre ridotta, il numero dei treni è assolutamente insufficiente e la convenzione italo-francese è ancora in alto mare. NunGheSemu - conclude Scibilia - e la Agb continua la propria battaglia e per questo che stiamo preparando per i prossimi mesi nuovi  incontri con i nuovi amministratori locali e regionali , ed è per questo che non abbassiamo la guardia".

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium