/ Agricoltura

Agricoltura | 16 giugno 2019, 17:01

"Lavoriamo insieme per snellire la burocrazia e valorizzare i territori rurali": Enrico Allasia saluta la nuova Giunta regionale

Il presidente di Confagricoltura Piemonte: "Congratulandoci con il neo governatore manifestiamo la nostra piena disponibilità a lavorare per riportare ai massimi livelli la nostra agricoltura"

Foto generica

Foto generica

Confagricoltura Piemonte augura buon lavoro alla nuova amministrazione regionale e assicura piena collaborazione alla Giunta guidata dal presidente Alberto Cirio.

All’indomani delle elezioni, che avevano espresso in modo netto la volontà di cambiamento della politica regionale – ha dichiarato Enrico Allasia, presidente di Confagricoltura Piemonte – congratulandoci con il neo governatore, che è anche un bravo imprenditore agricolo, avevamo manifestato la nostra piena disponibilità a lavorare insieme alla Regione per contribuire a riportare ai massimi livelli la nostra agricoltura".

"Oggi – continua Allasia – vogliamo esprimere le nostre congratulazioni ai neo assessori all’Agricoltura Marco Protopapa e alla Montagna, Foreste e Parchi Fabio Carosso, confermando l’impegno di Confagricoltura a sostenere con forza tutte le iniziative che contribuiranno a favorire nuove opportunità di lavoro e di reddito per gli imprenditori agricoli, per la piena attuazione del Piano di Sviluppo Rurale e  per lo snellimento della burocrazia, per la valorizzazione dei territori rurali, per intervenire in modo efficace contro il proliferare eccessivo della fauna selvatica che mette a rischio non soltanto i raccolti ma anche l'incolumità dei cittadini”.

Confagricoltura è convinta che sostenendo il lavoro del mondo imprenditoriale agricolo e valorizzando le nostre produzioni di qualità, ci siano le condizioni per impostare una nuova stagione di crescita, nell’interesse dell’economia agroalimentare e di tutto il Piemonte.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium