/ Economia

Economia | 18 giugno 2019, 19:08

Oltre 160 invitati alla festa in piazza dedicata ai Soci Benemeriti di Banca d'Alba

L'istituto di credito cooperativo più popoloso d'Italia ha celebrato i traguardi di appartenenza alla compagine di soci fedeli da almeno 35 anni

Una parte dei premiati all'annuale festa dei Soci Benemeriti di Banca d'Alba

Una parte dei premiati all'annuale festa dei Soci Benemeriti di Banca d'Alba

Un piacevole momento di incontro, in compagnia di chi, tagliando traguardi differenti, ha festeggiato la propria appartenenza alla compagine sociale di Banca d'Alba.

E’ quanto il più popoloso istituto di credito cooperativo italiano ha celebrato domenica scorsa, 16 giugno, con la sua tradizionale festa dei Soci Benemeriti, appuntamento tenuto quest’anno in piazza Cagnasso ad Alba.

Oltre 160 i soci invitati a prendere parte alla festa organizzata sotto l’ala coperta del mercato, per stare insieme e trascorrere una piacevole giornata. Dai diversi territori in cui Banca d'Alba opera, accomunati da quello spirito di radicamento sul proprio territorio e dall’orgoglio di essere parte di questa grande famiglia, i Soci benemeriti si sono incontrati per partecipare alla santa messa, per poi confrontarsi, dopo il saluto del presidente Tino Cornaglia, e concludere la domenica insieme in allegria, con un aperitivo e il tradizionale pranzo.

Tra i più longevi, 4 soci (Massimo Oddero, Egidio Rista, Battista Fioretta e Filippo Marsaglia) hanno festeggiato le ideali “nozze d'oro” con Banca d'Alba, forti di 50 anni di appartenenza alla compagine sociale dell’istituto .

Ben 66 sono invece le persone che hanno celebrato i 40 anni di unione, mentre 96 sono i soci entrati a far parte della famiglia di Banca d'Alba 35 anni or sono.

P.R.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium