/ Al Direttore

Al Direttore | 20 giugno 2019, 18:01

"in un Paese che ha bisogno di eroi Eduard Cristian Timbretti Gugiu ne può essere il simbolo"

Bergesio (Lega), commenta così la cittadinanza ottenuta dal 16enne romeno, che vola in nazionale azzurri. "Orgoglio e soddisfazione da parte nostra"

"in un Paese che ha bisogno di eroi Eduard Cristian Timbretti Gugiu ne può essere il simbolo"

“In un Paese che ha bisogno di eroi, Eduard Cristian Timbretti Gugiu, 16 anni, nato a Cuneo ma di nazionalità rumena, ne può essere sicuramente il simbolo”, così in una nota Giorgio Maria Bergesio, senatore cuneese della Lega, che commenta così la notizia della cittadinanza che consentirà al giovane tuffatore di rappresentare l'Italia nelle competizioni internazionali. 

“Tuffatore di straordinarie qualità, ogni volta che vinceva ai campionati nazionali invece di salire sul podio doveva scalare al quarto posto perché senza cittadinanza italiana. Oggi, proprio in occasione della giornata mondiale del rifugiato, il suo papà ha finalmente ottenuto la cittadinanza. Domani quindi la otterrà Eduard, in tempo utile per partire per la Russia e partecipare così agli europei giovanili.
Grazie al lavoro del Viminale guidato dal ministro Matteo Salvini, realizziamo il sogno di un ragazzo che con il suo impegno, la sua costanza e la sua umiltà fa onore alla nostra Italia. A dimostrazione del fatto
- conclude - che noi della Lega siamo per concedere sempre la cittadinanza a chi davvero la merita, condanniamo invece i furbi, i disonesti, i criminali”.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium