/ Eventi

Eventi | 23 giugno 2019, 07:30

Divertimento, tradizione, cultura e musica oggi in Granda

Tanti appuntamenti per oggi, domenica 23 giugno, in tutta la Provincia per festeggiare l’inizio dell’estate

Foto generica

Foto generica

- Fiere, enogastronomia, sagre e manifestazioni varie

Questi sono alcuni dei tanti eventi organizzati per il fine settimana; un elenco esaustivo delle manifestazioni in Provincia lo si trova sui siti www.cuneoholiday.com e www.langheroero.it.

- A Saluzzo sabato 22 e domenica 23 giugno, in Piazza Montebello, prosegue “C’è fermento! Grandi birre da piccoli produttori” a cura della Fondazione Amleto Bertoni, evento di livello nazionale che propone una delle migliori selezioni di birrifici provenienti da diverse regioni d’Italia. Un festival dedicato alle birre e alla cultura del bere consapevole con incontri, iniziative, laboratori finalizzati all’approfondimento del tema. Affiancano la manifestazione le cucine di strada selezionate dalla Condotta Slow Food del Marchesato, i prodotti del territorio collegati all’Atlante dei Sapori delle Terre del Monviso e Valli Occitane. Orari: sab. ore 17-01, dom. ore 17-24 Info: tel. 0175.43527, info@cefermento.it, www.cefermento.it.

- A Crissolo si festeggia la Patronale di San Giovanni con tanti eventi organizzati dalla locale Proloco. Domenica 23 giugno, sin dalle 9 del mattino, e per tutto il giorno, l’isola pedonale di Crissolo ospiterà la tradizionale fiera di San Giovanni con numerose bancarelle e stand di oggetti di artigianato e golosità al cioccolato. Info: www.comune.crissolo.cn.it.

- A Villafalletto torna sabato 22 giugno, il festival "Ruderirock", che si svolgerà nel meraviglioso parco del Maira, situato ai piedi dei ruderi del vecchio castello, sulla sponda dell’omonimo fiume. L’evento sarà in concomitanza con i festeggiamenti patronali di San Luigi che prevedono un ricco programma: domenica 23 giugno alle 17, passeggiata non competitiva per grandi e piccini nel parco del Maira, denominata “apericamminando”, con gli “Amici del Maira”, con aperitivo lungo il percorso. Alle 19, appuntamento gastronomico con un tris di “raviole della domenica” (è gradita la prenotazione), seguito, alle 21, dai canti corali de “I birikin”. Info: https://www.comune.villafalletto.cn.it.

- Domenica 23 giugno a Melle ci sarà Super Melle, passeggiata enogastronomica alla scoperta dei luoghi più caratteristici del comune montano e dei prodotti tipici del suo territorio. Sono previste sette tappe per gustare un ricco menù in cui non mancheranno i “Tumin del Mel”. Per cercare di ottimizzare i tempi di attesa e garantire una logistica ottimale è consigliato prenotare chiamando i numeri sotto indicati per conoscere l’ora e il gruppo di partenza.  Prenotazioni presso: Comune di Melle 0175 978031 Pro Loco Melle (Maria Adelma Roggero: 3388478525 - adelmaroggero@libero.it) Coloro che invece decideranno di iscriversi direttamente la mattina del 23 giugno al gazebo delle iscrizioni (quindi senza prenotazione telefonica), saranno inseriti nei vari gruppi a seconda della disponibilità di posti ancora liberi e degli orari di partenza dei gruppi ancora disponibili. Il ritrovo per la partenza, a partire dalle 10.00, è nella piazza di fronte all’ala comunale dove si può provvedere all’iscrizione (euro 20,00 per ogni partecipante, mentre gratis i bambini fino a 10 anni). Info: www.comune.melle.cn.it

- Anche in Valle Grana è stata organizzata una passeggiata enogastronomica: domenica 23 giugno torna, per il secondo anno consecutivo, “Un Due Tre... Anduma!”, con tappe tra le borgate di Pradleves e Monterosso Grana. La partenza è prevista per le 9 davanti alla chiesa di Pradleves, rientro alle 16.30 circa. Costo 20 euro (adulti), 12 euro bambini dagli 8 ai 14 anni, gratuito under 8, comprensivo di accompagnatore qualificato, assicurazione, colazione, aperitivo, pranzo (antipasto, primo, secondo, dolce, caffè e digestivo). Prenotazione obbligatoria: Simona, tel. 338-1788444 oppure trattorialeondoro@gmail.com

- Domenica 23 giugno a Caraglio si svolgerà la Festa dell’Aglio Nuovo, manifestazione che prevede la presentazione del nuovo raccolto dell’aglio e la distribuzione dell’aglio ai bambini nati nell’anno 2018; inoltre ci sarà la mostra mercato dei prodotti del territorio, con musica, danze, degustazioni e l'immancabile Falò di S. Giovanni alle 23.00 circa. Sede dell’evento sarà il Piazzale San Giovanni, l’orario è dalle 19 alle 23 circa. Info: tel. 329.2516729, info@insiemepercaraglio.it, www.insiemepercaraglio.it. Nella stessa giornata, sempre a Caraglio è prevista la: “Fiera di primavera e 1^ Sagra della polenta bastarda”, manifestazione dedicata all’artigianato, ai prodotti tipici, a tutte le attività del territorio. Dalle ore 12.30 la prima sagra della polenta “Bastarda”. Ad allietare il pomeriggio in Piazza balli occitani con il gruppo La Meiro dalle 15.00. Info e locandina: www.comune.caraglio.cn.it

- Anche nella frazione San Bartolomeo di Chiusa Pesio, domenica 23 giugno sarà acceso il Falò di San Giovanni; il programma prevede la festa di inizio estate con inizio alle ore 18.00 con i balli occitani, alle 19.30 cena con degustazione di prodotti tipici locali a base di fiori, l’accensione del falò di San Giovanni alle 21.30, l’offerta al fuoco dei vecchi rami di noce e l’offerta dei sogni alle 22.00 con balli e salti attorno al fuoco. Info: tel. 339.6848154 (Ass. Amici Alta Valle Pesio) e www.comune.chiusadipesio.cn.it

- Sabato 22 e domenica 23 giugno l’Associazione Culturale Flamulasca presenterà a Chiusa Pesio “Un viaggio nel tempo”, nell’area verde di Via Mondovì, dove si potrà assistere alla revocazione di scene di vita quotidiana, giochi, attività didattiche, con la possibilità di provare in prima persona i lavori di un tempo. La manifestazione è nata con l’intento di valorizzare e far conoscere le scoperte archeologiche avvenute recentemente a Chiusa Pesio. Domenica 23 le attività inizieranno alle 10.00 e proseguiranno fino alle 18.00 con le stesse modalità del sabato. Per tutto il weekend saranno attivi il mercatino hobbistico ed il servizio bar. Info: tel. 0171.734990 (Uff. Turistico), tel. 335.1777793, flamulasca@libero.it e www.comune.chiusapesio.it

- Domenica 23 giugno la Proloco di Bossolasco proporrà la tradizionale patronale di San Giovanni Battista. con mercatino dell’hobbistica, dell’artigianato e dei prodotti tipici. Alle 17.30 il Teatro del corvo presenterà lo spettacolo Macedonia, in collaborazione con Burattinarte, e alle 19.30 la Proloco servirà la merenda sinoira nel salone Giovanni Falcone in località Col del sole. Alle 21.30 sarà proposto lo spettacolo di cabaret, canzoni e parodie Mezz’ora canonica con Padre Filip (Filippo Bessone), padre York (Azio Citi) e Luca il chierichetto (Luca Occelli).

- Festa di paese anche a Diano d’Alba. Domenica 23 la festa patronale inizierà alle 15 con l’open day del canto offerto dall’associazione Open. Alle 16 si servirà la merenda, con scelta tra pane e salame o pane e Nutella. Alle 16.30 sarà la volta dell’open day del gruppo di ginnastica acrobatica Jungle, che si esibirà sul ballo a palchetto. Alle ore 20 si potrà gustare la pizza e alle 21 si ballerà al ritmo di musica latino-americana. Info: 347-24.69.099 (Monica) o il 347-58.00.294 (Elena), programma www.dianoalba.gov.it

- Prosegue nel fine settimana “Castagnito in festa”: domenica 23, per tutta la giornata, si svolgeranno la festa del vino, la sagra dell’agnolotto e la fiera della meccanizzazione agricola, con degustazione di prodotti del paese; dalle 12 alle 24 saranno aperti gli stand enogastronomici. Inoltre, alle 16 si terrà lo spettacolo di magia per bambini con il mago Ito e, alle 21, inizierà la festa della Pro loco con la serata danzante. Le serate enogastronomiche e danzanti si svolgeranno sotto il padiglione coperto. Info: https://www.facebook.com/proloco.castagnito

- Si mangia e si beve anche a Carrù, dove fino a domenica verrà ospitata una delle 15 tappe italiane del «Quality Street Food», show cooking a cielo aperto dedicato all’eccellenza enogastronomica preparata al momento e secondo ricette di tradizioni internazionali. La tappa carrucese coinvolgerà una decina di chef di un gruppo più ampio, e si svolgerà a contorno della presenza delle giostre sulla piazza del Mercato. Dietro le quinte due associazioni liguri: «Cuochi Master» di Genova e «Fiori Eventi» di Santo Stefano al Mare. Lo street food sarà servito sabato e domenica dalle 10 alle 23.

- Castelli aperti, escursioni, musica e tradizione

Nell’ambito del programma Castelli aperti 2019 domenica 23 giugno, sarà possibile visitare: il Museo Montagna in Movimento nel Forte Albertino di Vinadio, il Castello di Roddi, la Torre di Barbaresco, il Castello Falletti di Barolo, il Castello di Serralunga d’Alba, il Castello di Mango, il Castello di Sanfrè, il Museo Civico e la Gipsoteca di Savigliano, il borgo e il Castello di Niella Tanaro, il Castello di Rocca de’ Baldi, il Castello dei Marchesi del Carretto di Saliceto, il Castello di Monticello d’Alba, il Castello della Manta, il Castello di Magliano Alfieri, il Castello Reale di Govone, il Castello degli Acaja a Fossano, Palazzo Salmatoris e il Palazzo Gotti di Salerano a Cherasco, il Roccolo di Busca e il Filatoio di Caraglio. Per orari ed altre informazioni, consultare il sito www.castelliaperti.it.

- A Nucetto domenica 23 giugno dalle ore 16.00 ci sarà un concerto al Castello che si raggiungerà a piedi con partenza a gruppi dal Parco Gurei.Alle ore 18.00 nei locali della ex Chiesa dei S.S. Cosma e Damiano si potrà assistere al concerto degli allievi e dei professori del Civico Istituto Musicale "Carlo Marenco" di Ceva.Al termine, nel parco del Castello verrà servito l'aperitivo. Sarà attivato anche il servizio navetta sempre con partenza dal Parco Gurei. Info: +39 0174 74112 - +39 348 9030 224 Mail circolopolisportivo@libero.it

- Sono state organizzate altre interessanti iniziative nei Castelli di Monticello d’Alba con Roero Mon Amour (info: www.roerodimonticello.it/event.html) e nel castello della Manta (info: www.fondoambiente.it/luoghi/castello-della-manta/eventi).

- A Bosia, domenica 23 giugno, alle 16.30, ci sarà la cerimonia di consegna del Premio Ancalau, torneo delle idee dei giovani, vetrina delle eccellenze enogastronomiche ed artigianali dell’Alta Langa. Il Premio è un riconoscimento volto a premiare i piccoli negozi “di paese” che hanno saputo resistere allo spopolamento e alla congiuntura economica dimostrando “spirito ancalau”. La giornata prenderà inizio dal mattino allo sferisterio dove verrà scoperto il murales di due campioni del “Balon”, a seguire un convegno sui terrazzamenti di pietra con relatori di fama come Paolo Pejrone, Giorgetto Giugiaro e Oscar Farinetti; nel corso della giornata mostre, enogastronomia e musica. Alle 18.00 merenda sinoira. Info: +39.0173.854125 ancalau@libero.it https://www.facebook.com/premioancalau/

- A Marene, per domenica 23 giugno è stato organizzato “I tesori delle campagne”, un itinerario cicloturistico alla scoperta dei tesori più suggestivi immersi nel verde: quest’anno la comitiva visiterà la Torretta di Montemaggiore, ricordo romantico di un antico castello medievale con vista sulle Langhe, l’intatto borgo della Salza e la Cappella dell’Assunta in località di Mondini.  Ad ogni tappa programmata i partecipanti avranno l’occasione di assistere ad una visita guidata ai monumenti. Durante la biciclettata i volontari distribuiranno acqua a tutti e alla tappa della Salza verrà offerto un piccolo rinfresco. Al termine della ciclo-escursione è previsto un aperitivo all’interno del Parco Galvagno. Il ritrovo è previsto davanti alla Biblioteca alle ore 14.00. Info: 0172.743936 oppure contattando i volontari sui canali Facebook ed Instagram della BiblioMarene.

- Tutti gli anni, in occasione della festa del Corpus Domini, a Trezzo Tinella si torna indietro nel tempo, a quando le donne stendevano dai balconi le lenzuola per la processione. Domenica 23 giugno, alle 16.30, verrà celebrata la Messa; a seguire il Santissimo sarà portato in processione lungo la via principale del paese, su un tappeto di petali di fiori, sparsi dai bambini, con i fedeli che indosseranno i costumi delle varie congregazioni (Figlie di Maria, Umiliate, Battuti, Luigini). Per l’occasione, le signore del paese esporranno lungo la strada lenzuola, copriletti, federe e asciugamani, impreziositi dai ricami. Una mostra a cielo aperto delle belle cose di un tempo, che ogni anno crea una suggestiva atmosfera nel piccolo paese langarolo.

- Domenica 23 giugno è stata programmata “Da Feisoglio a Niella Belbo: alla scoperta dei gioielli delle Alte Colline”, escursione panoramica tra la Valle Bormida e la Valle Belbo. Partenza alle ore 10.00 da Feisoglio. Costo di partecipazione: 10 €. +39.339.6575703 - +39.333.4663388 www.terrealte.cn.it info@terrealte.cn.it

- Iniziative solidali

- Domenica 23 giugno dalle ore 19 l’Associazione Noi4you e l”Altro Baladin” organizzano una serata di beneficenza con apericena al ritmo di musica anni ’50 a cura del Dj Michele e l’esibizione del gruppo “Street Boogie”. L’evento si svolgerà presso “l’Altro Baladin” in Viale degli Angeli, nel più bel parco della città di Cuneo. Parte dell’incasso della serata servirà a sostenere le iniziative e i progetti dello sportello Noi4You, che ha come obiettivo quello di aiutare le donne e tutti coloro che subiscono violenze. Su ogni aperitivo di domenica, dalle ore 19:00, l’Altro Baladin devolverà 2 euro in beneficenza allo Sportello cuneese. Info: https://www.facebook.com/noi4youcuneo

- Si svolgerà domenica 23 giugno a Bra, con inizio alle 16.30, la merenda sinoira di solidarietà, organizzata per aiutare i frati cappuccini di Capo Verde, che acquisteranno materiali didattici per i figli delle famiglie povere di Antao. L’appuntamento è nell’area verde del centro di incontro di San Michele. Ricco il menù, con bevande incluse; prenotazioni al numero 329-22.66.086 (Tiziana).

- Iniziativa solidale anche a Rodello con un momento di condivisione per aiutare la ricerca e fare qualcosa di concreto per gli altri: l’iniziativa è organizzata per domenica 23 giugno dall’associazione Colora la tua vita, nata per ricordare Denise Gallesio, una ragazza di Benevello morta alcuni anni fa a causa della fibrosi cistica. L’appuntamento è al ristorante Il faro, a Rodello. Il costo della cena è di 25 euro. La prenotazione è obbligatoria telefonando ad Annalisa (333-75.16.093) o a Serena (339-84.61.087). Il ricavato del pranzo sarà devoluto a due sodalizi che operano sul territorio: SportAbili e l’associazione appena nata Ama.leIqsec2.

bruna aimar

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium