/ Scuole e corsi

Scuole e corsi | 23 giugno 2019, 17:45

Studentessa di Racconigi vince il concorso “Diventiamo cittadini europei” e vola a Bruxelles

Per Federica Dalmazzo visita della città e del Parlamento europeo. Ad assicurarle la vittoria una lettera aperta ad un coetaneo sul tema della parità uomo-donna nell’ambito della politica sociale europea

Federica davanti all’ingresso del Parlamento dedicato ad Altiero Spinelli, uno degli autori del Manifesto di Ventotene del 1941, il documento che ha delineato i principi su cui si basa l’Unione Europea

Federica davanti all’ingresso del Parlamento dedicato ad Altiero Spinelli, uno degli autori del Manifesto di Ventotene del 1941, il documento che ha delineato i principi su cui si basa l’Unione Europea

Una lettera aperta ad un coetaneo sul tema della parità uomo-donna nell’ambito della politica sociale europea ha permesso a Federica Dalmazzo della IL del Liceo Scientifico di Racconigi di vincere un viaggio a Bruxelles, ambito premio del Concorso “Diventiamo cittadini europei”.

Durante la permanenza di tre giorni nella capitale europea, dal 19 al 21 giugno, Federica, insieme a una trentina di altri studenti piemontesi vincitori del Concorso (su oltre 2000 partecipanti), ha visitato la città e la sede del Parlamento europeo.

Particolarmente divertente e istruttiva è stata la partecipazione al gioco di ruolo organizzato presso il Parlamentarium: nelle vesti di europarlamentari, i ragazzi hanno dovuto elaborare e far approvare dagli “avversari politici” alcune proposte di legge, imparando sul campo quanto sia difficile confrontarsi, mediare con gli altri “partiti”, negoziare con le Istituzioni e comunicare coi media.

Sicuramente – racconta Federica - questo viaggio è stato una esperienza entusiasmante, una occasione per avvicinarsi alle istituzioni europee ma anche per riflettere su quei valori su cui l’Europa si fonda”.

Dalla giovane giungono i ringraziamenti alla scuola, nella persona della professoressa Antonella Giordano, referente del progetto per la sede associata di Racconigi, e al dirigente scolastico, professor Luca Martini.  

redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium