/ Attualità

Attualità | 25 giugno 2019, 18:39

L'economia della Granda e della Liguria punta sull'Armo-Cantarana

Le Camere di Commercio di Cuneo e delle Riviere di Liguria presen­teranno - sabato 20 luglio alle 10,30 - il progetto definitivo del traforo, alla presenza dei governatori Cirio e Toti

L'economia della Granda e della Liguria punta sull'Armo-Cantarana

Le Camere di Commercio di Cuneo e delle Riviere di Liguria presen­teranno - sabato 20 luglio alle 10,30 il progetto definitivo del traforo valico Armo­-Cantarana, opera di prioritario interesse perle economie liguri e piemontesi, di cui popolazione, imprenditori e operatori economici attendonoda tempo la realizzazione e la piena funzionalità.

L’opera porterà un sostanziale miglioramento dei collegamenti tra il basso Piemonte ed il ponenteligure in termini di riduzione dei tempi di percorrenza e di aumento della capacità di soddisfare maggioriflussi di traffico delle persone e delle merci, con un progetto ­ già approvato in via definitiva e cantierabile facilmente ­ che garantisce altresì la naturalità del paesaggio e la tutela dell'ambiente idrico.

L’evento si terrà nell’area prospiciente il traforo geognostico (foro pilota) a suo tempo realiz­zato, in una tensostruttura appositamente installata, in località Cantarana, comune di Ormea.


All'evento interverranno i vertici del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, i presidentidella Regione Piemonte, Alberto Cirio e della Regione Liguria, Giovanni Toti, i vertici dell' A.N.A.S. edi Autostrada dei Fiori, i presidenti delle Province di Cuneo e Imperia, gli amministratori locali, oltreai rappresentanti di imprese ed economie dei territori coinvolti.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium