/ Attualità

Attualità | 25 giugno 2019, 20:55

Mirabilia 2019: un debutto con il botto

Le PEM teatro incantano anche il trasporto tra Fossano e Busca

Mirabilia 2019: un debutto con il botto

Può un viaggio in autobus tra due città trasformarsi in uno spettacolo irresistibile? Sì se si tratta di Mirabilia.

Inaugurata questa sera la XIII edizione del Festival delle arti performative con il taglio del nastro alle mostre di Nicolò Canova e Tom Campbell nella segreteria della Chiesa di San Giovanni da parte del direttore artistico del Festival Fabrizio Gavosto, del sindaco di Fossano Dario Tallone e di quello di Busca Marco Gallo.

Dopo i tradizionali discorsi di inizio il pubblico invitato è stato fatto salire su una delle navette tra Fossano e Busca messe a disposizione dall'organizzazione dove PEM teatro hanno inscenato "Hostress“ tre ironiche, dissacranti, vocalmente ineccepibili hostess che hanno trasformato il tragitto in una scena vera e propria tra sketch da hostess e canto a cappella.

Brillante nel viaggio in navetta il sindaco di Fossano Dario Tallone che si è lasciato coinvolgere dal clima "mirabilioso": "Non fate mancare il vostro calore a queste persone perché sono davvero dei professionisti" ha detto al taglio del nastro buschese Tallone.

Ora in scena il Balletto Teatro di Roma, seguito, sempre nello chapiteau di piazza Mariano, da So Ham di Vanessa Pahud.

La navetta riporterà poi il pubblico a Fossano per la prima di La DevORée di Rasposo, una delle maggiori compagnie di circo francesi.

Partito, dunque, sotto i migliori auspici questo nuovo Festival Mirabilia.

Agata Pagani

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium