/ Attualità

Attualità | 26 giugno 2019, 07:50

Cuneo, su piazza della Costituzione nulla di nuovo: il comune attende ancora il passaggio di proprietà dei terreni

Nella serata di ieri (lunedì 24 giugno), in consiglio comunale, Ugo Sturlese ha chiesto ragguagli all’assessore Luca Serale

Cuneo, su piazza della Costituzione nulla di nuovo: il comune attende ancora il passaggio di proprietà dei terreni

“Nulla di nuovo sul fronte occidentale”: è questa la situazione attuale – a tre mesi dall’ultima commissione consigliare sul tema – del tira e molla tra comune di Cuneo ed Eurofim Srl sulla proprietà della zona di piazza della Costituzione.

Nella serata di ieri (lunedì 24 giugno), in consiglio comunale, Ugo Sturlese ha chiesto ragguagli all’assessore competente, sottolineando come nell’incontro dello scorso marzo fosse stato indicato che, visto che le opere costruite sulle aree da cedersi gratuitamente al comune sono già da considerarsi giuridicamente di proprietà del comune, l’ultimo ostacolo ancora da superare è l’effettivo passaggio di proprietà dei terreni.

Il trasferimento non è ancora avvenuto – ha chiarito subito l’assessore Luca Serale - , così come la cessione gratuita degli oltre 597 metri quadrati di area gratuita. Allo stesso modo, ancora non è stato definito l’indennizzo per le opere di urbanizzazione realizzate in difformità con quanto previsto; Eurofim ha recentemente terminato i propri rilievi, e contiamo che a breve ufficializzi il trasferimento”.

Sarà necessario quindi, attendere ancora. Sperando – come ha detto Sturlese - “che i tempi siano inferiori rispetto ai già passati trent’anni”.

simone giraudi

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium