/ Attualità

Attualità | 26 giugno 2019, 19:21

L’ala coperta di piazza Vittorio Veneto a Paesana “ingabbiata” dai ponteggi: al via i lavori di manutenzione straordinaria del tetto

Si interverrà anche sull’ala di via Chiaffredo Bergia. La copertura economica dei lavori è stata garantita dal “contributo per la realizzazione di investimenti di messa in sicurezza di scuole, strade, edifici pubblici e patrimonio comunale” elargito dal ministero dell’Interno

Il cantiere dell'ala coperta di piazza Vittorio Veneto, a Paesana

Il cantiere dell'ala coperta di piazza Vittorio Veneto, a Paesana

Da qualche giorno a questa parte, l’ala coperta di piazza Vittorio Veneto, a Paesana, è transennata e chiusa al pubblico.

Sono infatti iniziati i lavori di manutenzione straordinaria del tetto dell’ala, coperto a “lose” di pietra. Da tempo infatti, specie in occasione di intense precipitazioni piovose, si riscontravano perdite e infiltrazioni tra le pietre del tetto.

La copertura economica dei lavori è stata garantita dal decreto del ministro dell’Interno (e vicepremier) Matteo Salvini, che a inizio anno ha elargito a tutti i Comuni sotto ai 20mila abitanti “contributi per la realizzazione di investimenti di messa in sicurezza di scuole, strade, edifici pubblici e patrimonio comunale”.

A Paesana, essendo Comune tra i 2mila ed i 5mila abitanti, sono stati assegnati 50mila euro, come aveva avuto modo di annunciare l’ex sindaco Mario Anselmo in uno dei suoi ultimi Consigli comunali.

Con questa cifra, oltre alla sistemazione del tetto dell’ala che sorge a fianco della chiesa parrocchiale di Santa Maria, si interverrà analogamente sul tetto dell’ala di via Chiaffredo Bergia (angolo via Barge).

In questo caso, oltre alla manutenzione della copertura dell’ala, verrà rimossa la vetrata che guarda verso monte. I pannelli in vetro, negli anni, sono stati oggetto di innumerevoli atti vandalici e – una volta rotti – costituiscono un vero e proprio pericolo per l’incolumità pubblica.

Al loro posto – annuncia il sindaco Emanuele Vaudano – stiamo vagliando soluzioni alternative. Se fattibile, pensiamo di installare dei pannelli con una foto di Paesana. Una soluzione che, oltre essere più sicura, sarebbe certamente migliore dal punto di vista estetico”.

Nicolò Bertola

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium