/ Eventi

Eventi | 26 giugno 2019, 17:29

Paolo Conte a Cervere festeggia i 50 anni di "Azzurro": al via Anima Festival (VIDEO)

La kermesse all'Anfiteatro dell’Anima fino al 28 luglio vedrà, tra gli altri, Giorgia, Antonello Venditti e un evento speciale ispirato a "Game of Thrones"

Paolo Conte a Cervere festeggia i 50 anni di "Azzurro": al via Anima Festival (VIDEO)

L'Anfiteatro dell'Anima di Cervere riprende vita, quest'estate, con la nuova edizione di Anima Festival, la rassegna culturale organizzata dall'Associazione Arturo Toscanini e diretta da Ivan e Natascia Chiarlo. Nello spettacolare contesto scenografico tra il Monviso e le Langhe, patrimonio naturale Unesco, il 5 luglio si esibirà Paolo Conte con il suo tour “50 Years of Azzurro”, per celebrare il mezzo secolo della canzone da lui composta e portata al successo da Adriano Celentano.

Il 10 luglio arriverà Giorgia con “Pop heart summer night”, la tournée estiva che prosegue il “Pop heart tour”. L’evento sarà l’occasione per cantare i suoi più grandi successi e ascoltare per la prima volta in versione live i brani tratti dall’album di cover uscito a fine novembre 2018. L’11 - unica data nel Nord Italia - sarà invece protagonista la sempre più acclamata cantautrice siciliana Levante, tra le indiscusse regine del nuovo pop italiano, icona di stile naturale e versatile.

Domenica 14 una serata di musica live a ingresso gratuito, con Tony Esposito e Andrea Giraudo.Antonello Venditti porterà anche a Cervere il concerto-evento per i 40 anni dell'album “Sotto il segno dei pesci”, il 16. Il cantautore romano, che ha già fatto registrare il tutto esaurito in tutte le sue esibizioni, acclamatissimo ospite all’ultimo Festival di Sanremo dove il pubblico gli ha tributato una standing ovation, sarà accompagnato dalla sua band storica, dando vita a un concerto intergenerazionale.

Il 20 uno degli appuntamenti più attesi e spettacolari: Il Festival dei Sette Regni, con “Il Gran Concerto della Barriera”, ispirato alla saga di successo internazionale “Game of Thrones” dove l’Ensemble Symphony Orchestra - composta da ben 80 elementi - omaggerà la colonna sonora della serie.

Chiuderà la kermesse la canadese Loreena McKennitt, il 28, per una tappa del suo “Lost Souls Tour”: sonorità celtiche impreziosite da un tocco di internazionalità.

manuela marascio

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium