/ Eventi

Eventi | 26 giugno 2019, 16:50

Ad Alba continua Estate a Teatro: appuntamento con Federica Cifola in “Mamma…zzo”

Lo spettacolo, che ironizza e riflette sul ruolo della madre tra famiglia e lavoro, si terrà nell’arena “G. Sacerdote” del Teatro Sociale di Alba

Ad Alba continua Estate a Teatro: appuntamento con Federica Cifola in “Mamma…zzo”

Continuano gli appuntamenti della fortunata rassegna Estate a Teatro che vedrà venerdì 5 luglio 2019, alle ore 21.30, nell’arena “G. Sacerdote” del Teatro Sociale di Alba l’attrice Federica Cifola alle prese con lo spettacolo  “Mamma…zzo”, uno spettacolo che ironizza sul ruolo della mamma analizzando anche alcune mamme “famose” della storia.

“Mamma…zzo”, con Federica Cifola, di Federica Cifola e Marco Terenzi, regia di Marco Terenzi e produzione di Mente Comica: avete mai provato a: fare la spesa, allattare, chattare, twittare, cambiare un pannolino, lavorare, preparare la cena, le pappette, svegliarvi di notte perché un frugoletto piange… tutto lo stesso giorno, sapendo che il giorno dopo... tutto questo accadrà di nuovo? Dice: ma lo fanno tutte le mamme! Rispondo: ma io pensavo che scherzassero! Che bello diventare mamma, da donna grande, adulta, consapevole. E’ bello… perché non sei più una ragazzina! Proprio per questo, non sei più una ragazzina e non ce la fai a spingere la carrozzina… e tra un po’, al parco, sarà tua figlia a spingere la tua. Con la maternità cambia tutto: il ristorante deve avere per forza un clown all’ingresso, il cinema è solo una serie infinita di ere glaciali, la canzone che canticchi sempre è la sigla di Peppa Pig e il massimo della sessualità che rimane con tuo marito, è un abbraccio voluttuoso nell’intimità dell'alcova... stando ben attenti però a non schiacciare quel bambino che da quando è nato, dorme fisso in mezzo a voi.

Federica Cifola, nello spettacolo, ironizzerà sul ruolo di madre, ponendosi dubbi e inquietanti interrogativi, analizzando anche i percorsi di alcune mamme famose della storia, della politica e dell’attualità: dalla mamma di Nerone alle prese con un bambino “focoso”, alla mamma di Renzi alle prese con un figlio che rottamava i vecchi giocattoli: invece del trenino di legno, già voleva il Frecciarossa!

Ma nessun consiglio di una mamma, potrà mai aiutare veramente un’altra mamma.

Non mancheranno le parodie in video di Barbara Palombelli, Agnese Renzi e Paola Taverna.

Tutto questo per uno spettacolo che vede Federica Cifola in scena da sola per poco più di un’ora, anche se lei vorrebbe farlo durare di più, per rientrare a casa dalle sue due bambine il più tardi possibile... quindi... chiedete un bis!

La rassegna si concluderà venerdì 12 luglio, alle ore 21.30 con “Mistero Buffo” con Ugo Dighero, che rivisita in chiave personale “Il primo miracolo di Gesù bambino” e “La parpaja topola”, due popolarissimi racconti creati dalla vulcanica fantasia del nostro premio Nobel per la letteratura Dario Fo. Una vertiginosa galoppata teatrale in cui il moderno giullare interpreta tutti i personaggi delle vicende, visualizza le ambientazioni e fa percepire allo spettatore gli odori e le sonorità dei luoghi del racconto.

L’ingresso è libero fino ad esaurimento posti. L’accesso all’arena è da via Accademia. In caso di maltempo lo spettacolo si terrà nella Sala Marianna Torta Morolin del Teatro Sociale “G. Busca”.

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium