/ Quattrozampe

Quattrozampe | 26 giugno 2019, 16:18

Le app imperdibili per chi ha un cane o un gatto

Gli amanti degli animali hanno da qualche tempo a questa parte un’arma in più per tenere sotto controllo e far divertire cani e gatti di casa.

Le app imperdibili per chi ha un cane o un gatto

Gli amanti degli animali hanno da qualche tempo a questa parte un’arma in più per tenere sotto controllo e far divertire cani e gatti di casa. Oltre alle varie app con localizzatore, che servono per ritrovare i nostri amici smarriti, esistono altri piccoli e leggeri programmi - quasi tutti gratuiti e disponibili sia per Android che per iOS - che vale la pena avere sul proprio dispositivo.

Dog Walk ad esempio è in grado di monitorare in maniera dettagliata le passeggiate che si fanno con il proprio cane. È infatti possibile controllare il percorso fatto, in quanto tempo, la velocità di marcia e addirittura quante calorie sono state consumate durante tale tratta. Chiunque lo desideri può inoltre essere in grado di condividere i percorsi fatti sui vari social network.

Molto importante per chi ha particolarmente a cura la salute del proprio cane e non è sempre particolarmente organizzato è Dog Health, che rende possibile organizzare tutte le scadenze, in modo da non saltare nemmeno un incontro con il veterinario. Chi utilizza iOS troverà una valida alternativa in Pet Phone.

Per chi è particolarmente pignolo riguardo alla cura del proprio animale esiste anche 11Pets, un’applicazione Android che ha delle funzionalità davvero approfondite e dettagliate. Si possono infatti organizzare promemoria dei farmaci da somministrare, un calendario dove segnare i diversi appuntamenti dal veterinario, si può gestire l’anamnesi storica completa del proprio animale, ma anche registrare i suoi parametri vitali tra cui il peso e la temperatura. E non è tutto, visto che si possono anche salvare delle foto e creare dei backup in cloud in modo da non perdere mai dei dati che possono risultare davvero preziosi.

Se l’interesse invece si sposta da una questione medica ad una di educazione del proprio cane, un’idea sarebbe quella di aiutarsi con DogKit, l’applicazione che permette di addestrare il cane. Il peloso di casa potrà facilmente imparare le nozioni base e il padrone avrà a disposizione dei pratici video dimostrativi che lo aiuteranno nei diversi passaggi. Ad esempio potrà insegnare al proprio amico come camminare adeguatamente quando ha il guinzaglio, senza tirare, come fare i bisogni nel posto giusto, come farlo obbedire al richiamo, a non farlo uscire con la porta aperta e tante altre cose. Tutto questo anche con lo scopo di non farsi del male, oltre a poter essere un compagno affidabile e felice.

Secondo quanto riportato da Flavio Moretti di Cercotech, sono molte le persone che impazziscono per Snapcat e Cat Selfie, la prima per il sistema Android e la seconda per iOS. Attraverso l’uso di queste applicazioni, il gatto sarà in grado di farsi delle foto da solo. Basta posizionare il telefono a terra e lo schermo mostrerà dei laser virtuali o puntini in movimento che attireranno il gatto. Non appena la zampa toccherà lo schermo, il telefono scatterà una foto.

Tra le varie applicazioni che potranno far divertire un gatto, bisogna citare di sicuro Friskies CatFishing 2, che vedrà il micio intento nel cercare di catturare i pesci che compaiono sullo schermo del tablet. Anche Jareneko, che vedrà protagonisti della caccia felina dei simpatici topolini.

Infine, esiste anche un traduttore felino in grado di analizzare i miagolii del gatto, per far sì che si possa capire meglio quello che vuole comunicare.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium