/ Eventi

Eventi | 27 giugno 2019, 08:12

Alla scoperta del Cammino di Santiago de Compostela con "Walking Together" a Savigliano

Dal 21 al 28 luglio, 9 ragazzi fra i 14 e i 17 anni sotto misure di custodia o tutela, parteciperanno al viaggio accompagnati da 6 operatori per vivere nuove esperienze

Santiago de Comnpostela

Santiago de Comnpostela

Questa estate, Oasi Giovani, ha in serbo un emozionante e coinvolgente viaggio alla scoperta del Cammino di Santiago de Compostela.

Sarà possibile, grazie al progetto “Walking Together” finanziato da Erasmus+, il programma di mobilità dell'Unione Europea che vede come ente capofila la spagnola Fundaciòn Amigò di Valencia e Oasi Giovani, partecipare al progetto che permetterà a 9 ragazzi italiani fra i 14 e i 17 anni, accompagnati da tre operatori, di percorrere le ultime tappe del pellegrinaggio che li condurrà alla città spagnola dal 21 al 28 di luglio.

Walking together (Camminare Insieme) è un progetto che mira a promuovere l’inclusione tra la gioventù a rischio di esclusione. Giovani spagnoli e italiani svilupperanno maggiore sicurezza di sé attraverso un viaggio che li porterà a scoprire ed esplorare una delle più importanti reti di pellegrinaggi in Europa: il Cammino di Santiago. Il viaggio prevede la partecipazione di 9 ragazzi spagnoli e 9 italiani accompagnati da 6 operatori (3 spagnoli e 3 italiani). 

I partecipanti spagnoli sono giovani dai 14 ai 17 anni, a rischio sociale, sotto misure di custodia o tutela da parte dei servizi sociali.

Sono 9 partecipanti che non possono vivere in maniera continuativa con le proprie famiglie per diversi motivi (abusi infantili, negligenza, deficit educativi, violenza, genitori con problemi di salute fisica o mentale, ...).

Questi ragazzi provengono da situazioni difficili caratterizzate da povertà, rotture famigliari e esclusioni sociali. 

"Fundaciòn amigò", l’ente capofila, è un’organizzazione privata non profit con più di vent’anni di esperienza.

La mission di "Fundaciòn amigò" è la promozione dello sviluppo umano, della qualità della vita, e del miglioramento della prevenzione, assistenza, integrazione e riabilitazione delle persone escluse e vulnerabili, che soffrono di negligenza, deprivazione, alcolismo, dipendenze da droga, delinquenza, abusi, e povertà in Spagna e all'estero.

Il progetto prevede di far percorrere l’ultimo tratto di cammino da Sarria a Santiago ai ragazzi, che durante la settimana e nelle varie tappe potranno sperimentare la condivisione del viaggio e vivere nuove esperienze relazionali e di amicizia.

Oasi Giovani si è aperto alla progettazione europea all'interno del programma Erasmus+ per promuovere l'interculturalità, la conoscenza di culture diverse, la cultura europea, la partecipazione attiva e il protagonismo giovanile attraverso l'organizzazione di scambi giovanili che favoriscano l'incontro con coetanei di altri paesi a prezzi accessibili a tutte le famiglie in modo che tutti i ragazzi che lo desiderano possano fare queste esperienze arricchenti.

La quota di partecipazione a carico dei ragazzi sarà infatti di 50 euro per l’intera settimana.

I ragazzi interessati a questa esperienza possono scaricare il modulo di iscrizione e riconsegnarlo con le seguenti modalità: Via email: segreteria@oasigiovani.it Cartaceo: presso la segreteria di Oasi Giovani dal lunedì al venerdì dalle 8:30 alle 12:30 oppure nella buca delle lettere di Oasi Giovani in Corso Roma 117.

Le iscrizioni si sono aperte lunedì 24 giugno e si chiuderanno domenica 30 giugno. 

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium