/ Solidarietà

Solidarietà | 01 luglio 2019, 15:46

Consegnati i 7 mila euro ricavati dal “Gran Galà” della Croce Rossa di Mondovì ad associazioni e parrocchie

La settimana scorsa sono stati devoluti i soldi ricavati dalla manifestazione a scopi benefici ai responsabili di associazioni volontarie per essere un aiuto tangibile

consegna dei contributi ricavati dal “Gran Galà”

consegna dei contributi ricavati dal “Gran Galà”

La settimana scorsa, nella sede del Comitato della Croce Rossa di Mondovì, si è tenuta la consegna di parte del ricavato del “Gran Galà” della Cri, svoltosi il 1° giugno scorso alla “Borsarella”, (circa 7 mila euro in tutto) voluto ed organizzato da Maura Pilone Prette, che nel Comitato monregalese, si occupa dell’Area 2, “Supporto e Inclusione sociale”, avente precisi scopi benefici.

Davanti a Viviana Beltrandi, la presidente del Comitato Cri di Mondovì, è stato consegnato un contributo alla Sorella Giuliana Turco responsabile del Centro di ascolto “L’Orecchio di Venere” per sostenere persone vittime di violenza di genere, al dottor Stefano Durando e alla dottoressa Laura Vivalda rispettivamente responsabile e volontaria dell’Associazione “Medici per l’Africa - CUAMM (Collegio Universitario Aspiranti e Medici Missionari) che presta servizio presso l’Ospedale di Tosamaganga in Tanzania e un defribillatore al presidente e al rettore dell’Istituto Casati Giorgio Bertolino e Fabrizio Magrelli

"Questo contributo – ha spiegato Maura Pilone vuol essere un aiuto tangibile alle istituzioni che si occupano di servizi verso chi non è in grado di provvedervi. La situazione economica ha infatti notevolmente aumentato il numero degli indigenti che chiedono un pasto, un aiuto per pagare un affitto o una bolletta della luce, ma anche medicinali. Col “Galà” abbiamo raggiunto un risultato molto positivo, grazie alla disponibilità di quanti hanno partecipato, ma anche di chi ha voluto dare il proprio contributo, fra cui gli artisti che hanno donato le loro opere e “Manfredi vini”, che ha offerto i vini serviti nella serata". 

"Momenti come questo – ha aggiunto Viviana Beltrandi, presidente del Comitato CRI di Mondovì - hanno un significato importante perché fanno comprendere come la Croce Rossa non sia solo attiva nello svolgere il servizio con le ambulanze di soccorso, ma, con i propri volontari, sia pronta al sostegno di ogni esigenza della Comunità. Grazie quindi a Maura Prette per aver organizzato il “Gran Galà” che anche quest’anno ha permesso di sostenere particolari necessità non solo del territorio".  

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium