/ Eventi

Eventi | 05 luglio 2019, 10:31

"Una vita dedicata ad Artesina": domenica 14 luglio il concerto benefico in memoria di Pino Catalano

A un anno dalla scomparsa di una delle figure più rappresentative di sempre del borgo alpino, la Pro Loco di Frabosa Sottana organizza alle 10.30 un concerto in piazzale Quarti. A suonare sarà la banda musicale di Mondovì, accompagnata dalla voce di Alessia Astesana

"Una vita dedicata ad Artesina": domenica 14 luglio il concerto benefico in memoria di Pino Catalano

"Ricordare le persone che hanno lasciato un segno nella nostra comunità è fondamentale perché la stessa continui a vivere e a svilupparsi. Commemorare Pino Catalano a un anno dalla sua scomparsa e farlo nella sua Artesina è un'iniziativa di grande sensibilità e anche di grande impegno della nostra Pro Loco: partecipare insieme al concerto sarà il modo migliore per testimoniare la vicinanza a Pino e alla sua famiglia"

Con queste dichiarazioni, rilasciate a nome dell'intera amministrazione comunale di Frabosa Sottana, il consigliere Riccardo Griseri ha introdotto l'evento a carattere benefico in programma alle 10.30 di domenica 14 luglio ad Artesina, sulla superficie del piazzale Quarti (o presso il Gala Palace di Frabosa Sottana, in caso di maltempo).

A suonare in memoria di una delle figure più rappresentative di sempre della borgata alpina sarà la banda musicale di Mondovì, che eseguirà brani classici, pop, jazz e colonne sonore, impreziositi dalla voce di Alessia Astesana.

"Desidero ringraziare per la collaborazione l'Artesina spa e l'amico Sergio Ferrando, che si sono dimostrati molto disponibili nel sostenere quest'iniziativa - ha asserito Paolo Voarino, presidente della Pro Loco di Frabosa Sottana -Ci auguriamo che sia una bella giornata di sole accompagnata da buona musica e allegria, in modo da ricordare nel migliore dei modi Pino Catalano; per noi è un onore e un piacere commemorare un grande uomo che tanto ha dato al nostro territorio".

Nel corso della giornata saranno raccolte offerte da donare in memoria di Pino Catalano alla FPRC (Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro). Per l'occasione, inoltre, l'hotel "Marguareis" proporrà un menù speciale a prezzo fisso.

Per ulteriori dettagli, telefonare al 339/5928256.

PINO CATALANO - Nato a Valledolmo, in provincia di Palermo, l'11 luglio 1945, e trasferitosi nei primi anni Cinquanta a Castagnole delle Lanze (Asti), dove è cresciuto e ha lavorato per anni in un mobilificio, approda ad Artesina agli albori della sua costruzione a metà degli anni Settanta, occupandosi dapprima della gestione di un ristorante, poi lavorando come operaio edile, sino a diventare un dipendente dell'Artesina spa, per la quale ha prestato servizio per oltre due decenni. Una vita dedicata al lavoro e alla famiglia nella sua Artesina, dove per 45 anni ha anche svolto manutenzioni e supporto per i condomini. Per passione e difesa degli ideali che portava, ha rivestito per anni il ruolo di guardia giurata ittica e ambientale volontaria. Padre autoritario ma sempre giusto, ha fatto di tutto nella vita per non far mancare nulla alla sua famiglia e con passione e dedizione ha lasciato in mano ai suoi amati figli un bagaglio di vita e di lavoro incommensurabile.

Files:
 locandina concerto Artesina Pino Catalano 01 (73 kB)

Alessandro Nidi

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium