/ Attualità

Attualità | 08 luglio 2019, 20:32

Confartigianato Imprese ha presentato "Creatori di eccellenza nel food", scrigno di emozioni legate al mondo del cibo

Tantissime la autorità presenti all'evento, che si è svolto al castello di Grinzane Cavour oggi 8 luglio

Confartigianato Imprese ha presentato "Creatori di eccellenza nel food", scrigno di emozioni legate al mondo del cibo

“Creatori di eccellenza nel food” ideata da Confartigianato Imprese Cuneo ed edita da Nino Aragno Editore è molto di più di una guida. È uno scrigno prezioso di parole che sanno suscitare nel lettore, attraverso il racconto della preparazione del cibo, emozioni, ricordi, curiosità e stupore.

Nelle sue 180 pagine viene narrata attraverso l’abilità artigianale dei cuochi la tradizione verace di una terra operosa e coraggiosa, che ha saputo sempre fare tesoro del passato interpretandolo con spunti di modernità. Tra le sue righe emergono luoghi incantevoli, prodotti dai sapori unici, testimonianze profonde di quel “saper fare” che contraddistingue l’artigianato cuneese a livello internazionale. Seguendo i suoi capitoli è possibile intraprendere un vero e proprio viaggio gastronomico nella provincia di Cuneo, alla scoperta di specialità tipiche, cuochi e ristoranti, imprese e prodotti del settore artigiano alimentare della Granda.

Il volume è stato presentato al Castello di Grinzane Cavour, oggi 8 luglio, alla presenza di moltissime autorità. Dal Prefetto Giovanni Russo al presidente della Provincia Federico Borgna, dell'europarlamentare Gianna Gancia ai senatori Giorgio Bergesio e Marco Perosino, il neoassessore all'Agricoltura e al Cibo della Regione Piemonte Marco Protopapa, i consiglieri regionali Maurizio Marello, Paolo Demarchi e Paolo Bongioanni, oltre che Lido Riba di UNCEM.

Nel corso della serata sono intervenuti Luca Crosetto, presidente territoriale di Confartigianato Imprese Cuneo; Marco Protopapa; Giandomenico Genta, presidente della Fondazione CRC; Liliana Allena, presidente dell’Ente Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba. Ospiti d’onore numerosi giornalisti piemontesi, tra i quali Guido Tiberga, caporedattore del quotidiano La Stampa, responsabile delle edizioni locali Piemonte, Valle d’Aosta, Liguria, e i critici gastronomici Edoardo Raspelli e Paolo Massobrio.

Redazione Targatocn

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium