/ Al Direttore

In Breve

mercoledì 24 luglio
martedì 23 luglio
domenica 21 luglio
sabato 20 luglio
venerdì 19 luglio
giovedì 18 luglio
martedì 16 luglio

Al Direttore | 10 luglio 2019, 20:40

"Rete delle Città in Comune": il consigliere cuneese Nello Fierro entra nel coordinamento nazionale

Riceviamo e pubblichiamo

Nello Fierro in consiglio comunale

Nello Fierro in consiglio comunale

Gentile Direttore,

domenica 7 luglio si è tenuta a Firenze l'Assemblea Nazionale della"Rete delle Città in Comune", realtà a cui aderiscono numerose esperienze locali di liste plurali, di sinistra e di cittadinanza diffuse su tutto il territorio nazionale.

A rappresentare il Piemonte era presente il Consigliere Comunale cuneese Nello Fierro, capogruppo di "Cuneo per i Beni Comuni"Dall'Assemblea che ha visto la partecipazione di rappresentanti di liste da tutta Italia da grandi città a piccoli comuni, è emerso l'impegno prioritario contro la “secessione dei ricchi” rappresentata dal cosiddetto regionalismo differenziato, una presenza coordinata e cooperativa negli enti locali e nei territori, ma anche il rilancio di campagne, convegni, confronti diffusi nel paese.

Giustizia sociale e ambientale, difesa del territorio e dei beni comuni contro il partito della rendita e della speculazione, casa e lavoro, politiche fiscali fortemente progressive, contrasto ai decreti sicurezza saranno i temi messi al centro della agenzia per l'autunno della Rete, dando così un proprio contributo nella costruzione di una opposizione politica e sociale a questo Governo, a partire dai tanti laboratori diffusi in tutto Italia. Un municipalismo diffuso, concreto e protagonista che per le proprie proposte è alternativo alle destre e a questo governo,e alle politiche del centro-sinistra che hanno aperto la strada alla destra.

Durante l'Assemblea sono state ridefiniti gli incarichi della Rete e il consigliere cuneese Fierro è entrato nel Coordinamento Nazionale, incarico che premia il grande lavoro svolto in questi ultimi anni a livello cittadino e provinciale dalla nostra Lista.

Per costruire una Rete ancora più diffusa e forte, capace di mettere in campo già dal prossimo autunno campagne, iniziative, battaglie negli enti locali,verrà avviata una consultazione sul territorio piemontese di tutte le liste comunali che si riconoscono nei valori della Rete.

Grazie,

Cuneo per i Beni Comuni

Al Direttore

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium