/ Eventi

Eventi | 11 luglio 2019, 12:29

Il Centro Giolitti propone Tancredi mio...Le lettere di fidanzamento a Tancredi Galimberti

A cura di Daniela Bernagozzi. Venerdì 12 luglio alle 18,30 a Dronero

Il Centro Giolitti propone Tancredi mio...Le lettere di fidanzamento a Tancredi Galimberti

Il Centro Giolitti propone Tancredi mio...Le lettere di fidanzamento a Tancredi Galimberti a cura di Daniela Bernagozzi.

Venerdì 12 luglio alle 18,30 in Via XXV Aprile 25 Dronero.

Alice Schanzer (Vienna 1873-Cuneo 1936), insegnante e poetessa romana, è convinta di volersi dedicare ad una vita indipendente di studio e lavoro intellettuale quando, a 28 anni, conosce grazie ai comuni amici Giolitti l’allora ministro delle Poste e Telegrafi Tancredi Galimberti, cuneese, di 17 anni più vecchio di lei, se ne innamora e lo sposa dopo un breve fidanzamento. La coppia avrà due figli: Carlo Enrico e Tancredi (Duccio), eroe della Resistenza di Cuneo, a cui oggi è dedicata la piazza su cui si affaccia il palazzo Osasco in cui Alice andrà a vivere.

Tancredi ed Alice vivevano in un’epoca intensamente letteraria e le splendide lettere e poesie d’amore scritte da lei durante il fidanzamento tracciano un programma di vita in comune e mostrano una donna innamorata, forte e dalla personalità sfaccettata, che si rappresenta soggetto di passione e non solo oggetto.

Daniela Bernagozzi (anche componente del Comitato scientifico del Centro Giolitti) è autrice fra l’altro di Costa San Giorgio: Irma Brandeis un amore di Montale (2017) per De Ferrari Editore di Genova e, per i tipi di Primalpe, di Maté: vita solitaria e randagia del pittore Matteo Olivero (2014), Hans Clemer in Valle Maira (2016), Passeurs di ieri

Venerdì 12 luglio alle 18,30 via XXV Aprile 25 a Dronero.  Ingresso anche da via fuori le mura

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium