/ Saluzzese

Saluzzese | 12 luglio 2019, 15:20

Aperto l’ufficio turistico di Venasca, con la novità del mercato di prodotti agricoli

L’ufficio, la cui apertura fa parte del progetto di gestione in rete degli uffici turistici di Pontechianale, Venasca, Costigliole Saluzzo e Busca, promosso dall’Unione Montana Valle Varaita, è aperto domenica tutto il giorno e lunedì mattina

Aperto l’ufficio turistico di Venasca, con la novità del mercato di prodotti agricoli

È aperto per la stagione estiva l’ufficio turistico di Venasca: l’ufficio è aperto al pubblico la domenica, ore 8.30-12 e 15-17.30, e il lunedì in occasione del mercato cittadino, ore 9.30-12.30. Ulteriori aperture saranno fissate in concomitanza di eventi (la prima occasione sarà venerdì 26 luglio pomeriggio, durante la tappa venaschese del festival Occit’amo) e festività. Le aperture proseguiranno fino a metà settembre e poi riprenderanno in autunno, in relazione agli appuntamenti del mercato della castagna.

L’apertura fa parte del progetto di gestione in rete degli uffici turistici di Pontechianale, Venasca, Costigliole Saluzzo e Busca, promosso dall’Unione Montana Valle Varaita in collaborazione con i rispettivi Comuni e già avviato lo scorso anno.

Il progetto prevede l’apertura degli uffici e diverse attività di animazione, con proposte rivolte alle famiglie con bambini e alla valorizzazione dell’outdoor e del turismo culturale, in collaborazione con Segnavia - Porta di Valle e La Fabbrica dei Suoni.

L’intento è quello di valorizzare i centri del territorio secondo la loro vocazione e peculiarità: in particolare per Venasca è stato allestito un “mercato” di prodotti locali in occasione delle aperture domenicali dell’ufficio con la vendita di prodotti agricoli, trasformati e non, di produttori locali.

La gestione degli uffici turistici della valle e l’animazione territoriale sono progetti importanti di accoglienza turistica che stiamo portando avanti in modo coordinato da diverso tempo. – spiega il commissario dell’Unione Montana Valle Varaita, Milva RinaudoCollocare uno spazio vendita di prodotti agricoli nell’ufficio turistico di Venasca ci è sembrato naturale, vista la tradizionale vocazione commerciale del paese.

Venasca è un punto di passaggio molto frequentato da parte dei turisti che la domenica mattina si apprestano a salire verso l’alta valle – sottolinea il sindaco di Venasca, Silvano Dovettae siamo lieti che l’ufficio turistico possa offrire loro questo servizio di vendita prodotti in più, che si affianca agli altri già proposti dagli esercizi commerciali del paese, sempre aperti alla domenica.

La proposta si articola non come un punto vendita tradizionale, quanto piuttosto come un luogo dove i turisti e gli abitanti delle città dei dintorni possono trovare prodotti agricoli locali a km0, da acquistare non al dettaglio bensì in quantità preconfezionate, come ad esempio cestino o plateau.

A giugno tutti i produttori della valle sono stati invitati ad una riunione per l’avviamento del progetto: coloro che si sono dichiarati interessati hanno iniziato a conferire i propri prodotti all’ufficio, dove saranno posti in vendita in base a stagionalità e disponibilità.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium