/ Attualità

Attualità | 14 luglio 2019, 07:58

Il nuovo assessore al Commercio di Alba incontra gli ambulanti: "Vogliamo instaurare una collaborazione proficua per entrambe le parti"

Il sindacato territoriale FIVA di Alba a colloquio con l’Amministrazione. Molti i punti all’ordine del giorno, dalla necessità di mettere mano al Regolamento comunale delle aree mercatali, al richiamo al rispetto delle regole da parte di tutti

Il nuovo assessore al Commercio di Alba incontra gli ambulanti: "Vogliamo instaurare una collaborazione proficua per entrambe le parti"

Si è svolto mercoledì 10 luglio presso il Municipio di Alba il primo incontro tra il Sindacato Territoriale FIVA di Alba (Federazione Italiana Venditori su Area Pubblica) e la nuova Amministrazione comunale albese, per fare il punto sulle problematiche che coinvolgono le aree mercatali della città.

Alla presenza del neo assessore al Commercio, Marco Marcarino, i delegati FIVA hanno esposto la situazione, ripercorrendo le iniziative, i confronti costruttivi e le operazioni importanti affrontate negli anni. Il percorso intrapreso prevede una serie di incontri volti a migliorare i mercati, con l’obiettivo di puntare ai benefici che un mercato pulito e ordinato può dare agli operatori, ai clienti e ai turisti, qualificando ulteriormente la città.

Molti i punti all’ordine del giorno, dalla necessità di mettere mano al Regolamento comunale delle aree mercatali, al richiamo al rispetto delle regole da parte di tutti.

Il confronto ampio e costruttivo ha riguardato anche il temporaneo superamento della direttiva servizi detta “Bolkestein”, che dovrà arrivare a soluzione con una nuova riforma regionale entro la fine del 2020.

L’obiettivo è di raggiungere un accordo, concertando migliorie e modifiche al regolamento mercatale, entro quella data.

Tra i vari argomenti in discussione, FIVA ha segnalato l’annoso problema della rimozione delle auto all’arrivo dei mezzi ambulanti, il rispetto della cartellonistica attraverso maggiori controlli, oltre alla necessità di rivedere il posizionamento di alcuni banchi con una specifica divisione tra il settore food e il settore no food.

In discussione, anche le novità sul mercato di corso Europa, a seguito delle modifiche alla viabilità recentemente approvate dall’Amministrazione comunale, e la possibilità di reperire risorse per realizzare cartellonistica e iniziative inerenti la sicurezza.

"Ringraziamo l’assessore Marcarino per questo primo incontro. Vogliamo lavorare di concerto per rendere il mercato migliore nell’interesse di tutti - hanno dichiarato il presidente territoriale FIVA, Sergio Coraglia, e la vice presidente territoriale FIVA, Manuela Songia, che ha la delega per i mercati cittadini -. Alba è un luogo speciale, per questo mantenere alto il livello di servizio è un dovere. Sappiamo che intervenire su situazioni consolidate non è semplice, ma le modifiche proposte aiuterebbero a rendere più semplice il rispetto delle regole, a vantaggio di tutti".

"Le problematiche nel settore dell’ambulantato sono molteplici e alcune di non facile soluzione – ha dichiarato Marco Scuderi, responsabile Area Marketing del Territorio dell’Associazione Commercianti Albesi -. È importante lavorare congiuntamente sulle proposte presentate dal Sindacato territoriale Fiva per migliorare e rigenerare i mercati albesi, che vedono la presenza di operatori seri e qualificati che credono nella loro attività e vogliono operare nel rispetto delle regole per un lavoro sempre più proficuo".

"Sono contento del rapporto che stiamo costruendo con la categoria degli ambulanti - ha dichiarato l’assessore al Commercio, Marco Marcarino -, al fine di instaurare una collaborazione proficua per entrambe le parti. Raccogliamo con attenzione le segnalazioni e valuteremo le iniziative da intraprendere da subito. La nostra volontà è che si raggiunga l'accordo più ampio il più velocemente possibile. Dobbiamo tornare al massimo rispetto delle regole, per consentire agli operatori commerciali di lavorare meglio e ai clienti di usufruire appieno delle aree mercatali in sicurezza".

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium