/ Attualità

Attualità | 15 luglio 2019, 15:05

Cuneo, modifica del trasporto pubblico: rimozione delle pensiline inutilizzate entro l'inverno

La previsione arriva dall'assessore Mauro Mantelli, che ha risposto alla lettera di un cittadino del capoluogo; "Un po' di pazienza, il grosso del lavoro è già stato fatto"

Cuneo, modifica del trasporto pubblico: rimozione delle pensiline inutilizzate entro l'inverno

"Il grosso del lavoro è stato fatto e ritengo ci troviamo a un ottimo punto: secondo le nostre previsioni dovremmo chiudere tutto entro il prossimo inverno".

A parlare è l'assessore di Cuneo Mauro Mantelli, interpellato in risposta a una lettera inviataci da un lettore del capoluogo incentrata sulla richiesta di delucidazioni in merito all'operazione di rimozione e/o spostamento delle pensiline dei bus delle vecchie linee del trasporto pubblico locale (parte, ovviamente, della grande revisione che il sistema ha incontrato negli scorsi mesi).

Il lettore ha sottolineato come in città siano ancora presenti alcune pensiline - per esempio quelle di via Monsignor Riberi e di via Bongiovanni - ormai non più collegate ad alcuna linea.

"Abbiamo sostituito soprattutto le pensiline delle linee principali e sì, alcune delle altre non sono ancora state rimosse ma ci stiamo lavorando in accordo anche con i privati coinvolti nella convenzione attuata con la Regione. Serve solo un po' di pazienza" ha spiegato Mantelli.

"Come abbiamo già avuto modo di ripetere più volte, per forza di cose molto è stato fatto "in corsa", nella revisione del trasporto pubblico locale, e anche a qualche mese di distanza continuiamo a raccogliere segnalazioni e istanze della popolazione - ha concluso Mantelli - . Senza contare che, presto, tutti gli autobus extraurbani faranno capolinea al Movicentro: questo, di fatto, diventerà la grande pensilina della città".

simone giraudi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium