/ Scuole e corsi

Scuole e corsi | 16 luglio 2019, 11:28

Cervere, cantieri sempre più vicini per la nuova scuola Vernassa

Il progetto da 680.000 euro, interamente coperti dallo Stato, sarà eseguito sulla base di un imminente bando di gara e in un unico lotto. Realizzazione prevista entro il 20203 messaggi

Cervere, cantieri sempre più vicini per la nuova scuola Vernassa

Cantieri sempre più vicini per la nuova Scuola elementare Fratelli Vernassa a Cervere.

Un progetto da 680.000 euro totalmente coperti dallo Stato e la cui gestione esecutiva sarà demandata alla Centrale unica di committenza costituita fra i Comuni di Fossano e Cervere con compiti di stazione unica appaltante.

A questa, il Comune della valle del Porro ha demandato - con apposita determina dirigenziale firmata dal geometra Picco - la redazione e l'approvazione del bando, del disciplinare e di tutti gli atti di gara funzionali all'avvio e allo svolgimento in efficienza della fase cantieristica che si dovrà concludere entro il 2020 con la consegna dell'opera alla comunità scolastica e sociale cerverese.

"Vogliamo arrivare pronti alla piena ripresa di tutte le attività per il mese di settembre anche nel settore delle opere pubbliche. Dopo la Palestra, la Scuola elementare rappresenta l'altro progetto strategico che la nostra Amministrazione ha condotto a buon fine cooperando con gli uffici regionali e statali in base alla legge e agli stanziamenti finanziari messici a disposizione", commenta il Sindaco Corrado Marchisio.

Che cosa cambierà con gli interventi di miglioria strutturale alle Scuole elementari?

"L'oggetto principale è l'adeguamento antisismico accompagnato alla riqualificazione energetica, e questo porterà con sé tutta una serie di rifacimenti sia interni che esterni al complesso edilizio. In specifico, saranno costruite nuove fondamenta laterali, che comporteranno la ripavimentazione del pian terreno; sarà impiantato un "cappotto" esterno che efficienterà l'intero edificio; e sarà ampliato il vano ascensore, che ne renderà più sicuro l'uso da parte dei bambini durante i vari spostamenti. Questi e altri interventi avranno l'effetto di migliorare il complessivo livello dei servizi educativi e di potenziare le attività didattiche a contatto con i progetti comunali e territoriali". 

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium