/ Attualità

Attualità | 17 luglio 2019, 13:32

Cuneo, quale futuro per piazza Europa? "I fondi del Bando Periferie vengano ricollocati"

Nel prossimo consiglio comunale i consiglieri di Cuneo per i Beni Comuni, MoVimento 5 Stelle e Maria-Luisa Martello hanno interpellato il sindaco e la Giunta

Cuneo, quale futuro per piazza Europa? "I fondi del Bando Periferie vengano ricollocati"

Gli ultimi sviluppi nella questione relativa al progetto di riqualificazione di piazza Europa a Cuneo - e di costruzione del tanto discusso parcheggio interrato - non potevano non essere raccolti da alcuni dei gruppi di minoranza in un'interpellanza da portare in discussione nel consiglio comunale di questo mese.

E così è stato: nella giornata di ieri (martedì 16 luglio) Cuneo per i Beni Comuni, MoVimento 5 Stelle e la consigliera Maria-Luisa Martello hanno depositato il documento ufficiale, in cui si ricorda come siano state diverse - anche nel precedente mandato - le segnalazioni, i dubbi e le rimostranze relative al progetto, considerato in totale contrasto rispetto al senso stesso del Bando Periferie (che garantisce oltre 3 milioni di euro come finanziamento pubblico).

Dopo che - come riportato da tutti gli organi di stampa locali - il 2 luglio il TAR del Piemonte ha respinto il ricorso dell'associazione "Di Piazza in Piazza" sottolineando però la presenza, nel progetto, di ambiguità urbanistiche relative alla strada che circonda il sagrato della piazza, e due giorni dopo il bando di realizzazione del progetto non ha riscontrato alcuna adesione, secondo gli scriventi è necessario che l'amministrazione si confronti con la Presidenza del Consiglio per capire se sia possibile ricollocare i 3,3 milioni di finanziamento pubblico (perché no nella riqualificazione del sagrato stesso).

Come si procede, quindi, chiedono i consiglieri? Non potrebbe essere questa l'occasione migliore per imbastire un progetto condiviso che sia più inclusivo rispetto alla piazza?

simone giraudi

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium