/ Eventi

Eventi | 18 luglio 2019, 16:05

Sagra della Chiocciola Estiva, arte dei Madonnari, sfilata di moda e concerti: arriva il secondo appuntamento di "un Borgo di sera... accende l'estate"

Venerdì 19 luglio programma ricco di eventi a Borgo San Dalmazzo

Sagra della Chiocciola Estiva, arte dei Madonnari, sfilata di moda e concerti: arriva il secondo appuntamento di "un Borgo di sera... accende l'estate"


 

Dopo il successo della prima serata di "un Borgo di sera... accende l'estate", la manifestazione organizzata dall’Ente Fiera Fredda e dal Comune con la collaborazione delle associazioni borgarine, Borgo San Dalmazzo è pronta ad accogliere il secondo appuntamento in programma venerdì 19 luglio.

Un’altra serata tra divertimento, musica, arte ed eccellenze gastronomiche. Spazio anche alla moda e alla bellezza con la sfilata in via Bergia organizzata dall’associazione di commercianti ABC Doc, possibile grazie alla partecipazione delle attività “Emma Ruggieri Hair Revolution”, “Miclò”, “Chiva’s”, “Business Moda”, “Frizzina”, “Aelle” e “Tiadoro gioielli”. Spettacolo al via alle 21.

Per il secondo dei tre venerdì sera all’insegna del divertimento e degli appuntamenti enograstromici, aspettando la 450esima Fiera Fredda in programma dal 4 all’8 dicembre,il programma degli eventi propone anche la Sagra della Chiocciola Estiva organizzata dal Consorzio della Lumaca Borgarina. Via Garibaldi ospiterà, dalle 20, una ricca e prelibata cena a tema lumaca e altre leccornie (per informazioni e prenotazioni: giordana.guido@gmail.com).

Concerti diffusi poi in via Garibaldi e via Marconi, a cura del Civico Istituto Musicale Dalmazzo Rosso, con quest’ultima che diventerà un vero e proprio laboratorio artistico grazie alla collaborazione dell’Ente Fiera Fredda con l’artista borgarina Monica Sepe. In via Marconi sarà possibile ammirare le opere pittoriche a gessetto realizzate dall’associazione Madonnari di Bergamo appositamente per l’evento di Borgo San Dalmazzo.

Alcune di queste opere, con i madonnari al lavoro già dal pomeriggio a Palazzo Bertello, conterranno un omaggio alla lumaca e verranno donate alla Città. Le aree verdi saranno curate da “Lovera Fiori”. Inoltre in piazza IV Novembre è previsto l’incontro tra i diciottenni e le associazioni locali, prima di ballare con il dj set. Musica e balli anche in piazza Martiri, piazza Liberazione e via Garibaldi, abbracciando tutti i generi musicali, grazie a numerose e preziose collaborazioni. E ancora spazio ai più piccoli con iniziative pensate per loro come Pompieropoli e il Ludobus.

Il ciclo dei venerdì animati di Borgo San Dalmazzo si chiuderà poi il 26 luglio con la cena "Cuma nà volta" a cura dei commercianti di via Marconi. Tra gli ingredienti della serata ci saranno anche balli country e occitani, tanta buona musica, la moda e la bellezza.

Borgo San Dalmazzo ospiterà, infatti, una tappa del selezioni per il Piemonte del concorso Miss Universo. Inoltre, dalle 21 alle 23, sono previste le aperture straordinarie della chiesa della Misericordia, della Torre civica, del Museo dell’Abazia e della chiesa di San Magno. Possibile anche vedere il plastico ferroviario all’interno della stazione dei treni grazie a Cunifer.

“Il successo della prima serata, con le iniziative dell’associazione commercianti ABC Doc e quella del percorso enogastronomico La Mangia Cürta, è uno stimolo per proseguire il cammino intrapreso, certi del valore e dell’importanza dell’iniziativa per cittadini e turisti – commenta Orazio Puleio presidente dell’Ente Fiera Fredda -. Un ringraziamento doveroso a tutte le associazioni e alle realtà che collaborano alla riuscita dell’evento”.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium