/ Attualità

Attualità | 19 luglio 2019, 17:45

Anticiclone in rinforzo sull'Europa centrale: continuano in Granda caldo e temporali pomeridiani

Il bollettino meteorologico di Datameteo.com per la settimana in partenza

Foto generica

Foto generica

A partire dal prossimo fine settimana l'anticiclone è previsto in fase di graduale rinforzo sull'Europa centrale ed occidentale, incluso anche il bacino del Mediterraneo.

Il nuovo anticiclone avrà caratteristiche ibride, in quota ben presto andrà a costituirsi un evidente contributo africano, al suolo tale impulso sarà meno evidente, i valori di pressione previsti abbastanza elevati suggeriscono la presenza di un contributo azzorriano.

Debutta quindi una alta pressione per così dire anomala con una componente africana ed una dalle Azzorre. Un mix tutto sommato piacevole sul profilo delle temperature, è previsto un progressivo rialzo dei valori che si farà sentire in maniera graduale con il trascorrere dei giorni.

Non ci aspettiamo quindi un'impennata delle temperature come quella che abbiamo sperimentato nella terza decade di giugno, tuttavia a piccoli passi torneremo nuovamente a sperimentare valori intensi di caldo estivo con temporali pomeridiani.

Al Nord Ovest quindi avremo questa situazione:

- Da oggi venerdì 19 a domenica 21 luglio

Cielo con annuvolamenti irregolari più intensi il pomeriggio sera con nubi cumuliformi e locali temporali e piovaschi soprattutto il pomeriggio sera più probabili su zone a ridosso dei rilievi e pianure.

Temperature in rialzo progressivo con termometro con minime in pianura intorno 17-19°C e massime 28-32°C. Termometro con minime al mare intorno 19-22°C e massime 26-30°C. Venti per lo più deboli o moderati di direzione meridionale su zone interne e pianure.

- Da lunedi 22 luglio

Ancora alta pressione con temporali pomeridiani.

Previsioni locali:

Cuneo - http://www.datameteo.com/meteo/meteo_Cuneo

Savona - http://www.datameteo.com/meteo/meteo_Savona

Datameteo.com

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium