/ Cronaca

Cronaca | 20 luglio 2019, 21:42

Esce dal carcere di Cuneo tre mesi fa: trovato morto per strada a Milano con un proiettile in testa

L'uomo è stato trovato nella serata di ieri, venerdì 19 luglio, a terra, in una pozza di sangue, poco fuori gli studi di Telelombardia, emittente locale con sede nel capoluogo meneghino

Esce dal carcere di Cuneo tre mesi fa: trovato morto per strada a Milano con un proiettile in testa

Un fatto di sangue quello che ha riguardato un uomo di 62 anni, trovato morto tra via Colico e via Bellaggio a Milano nel quartiere Bovisa.

Si tratterebbe di un pregiudicato, le iniziali A.V. uscito dal casa circondariale di Cerialdo appena tre mesi fa nel mese di aprile. L'uomo è stato trovato nella serata di ieri, venerdì 19 luglio, a terra, in una pozza di sangue, poco fuori gli studi di Telelombardia, emittente locale con sede nel capoluogo meneghino. 

L'uomo sarebbe stato trovato con un proiettile in testa e una pistola calibro 38 a fianco al corpo. Sul posto sono intervenuti i carabinieri del comando di Porta Sempione oltre al 118 che non ha potuto fare altro che constatare il decesso.

Si procederà all'autopsia del corpo per valutare le reali cause della morte o se ci sia stato l'intervento di altre persone ad aver causato la morte di A.V.

Al momento non è dato sapere se l'uomo fosse residente in provincia di Cuneo o se il suo legame con la nostra provincia fosse legato solamente alla permanenza nel carcere cuneese.

Daniele Caponnetto

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium