/ Eventi

Eventi | 20 luglio 2019, 16:30

Il Castello della Manta con i volontari del gruppo FAI giovani tra cultura, cibo e musica

Evento culturale in programma giovedì 25 luglio

Il Castello della Manta con i volontari del gruppo FAI giovani tra cultura, cibo e musica

All’interno della rassegna “Sere FAI d’Estate” e in occasione della fine dei restauri che hanno portato la Galleria ad una nuova veste, il Gruppo FAI Giovani di Saluzzo organizza, presso il Castello della Manta, proprietà del Fondo Ambiente Italiano in provincia di Cuneo, giovedì 25 luglio, un evento dove cultura, cibo e musica saranno protagonisti.  

Dalle 19.30 alle 23 si potrà visitare l’antica dimora di Valerano accompagnati dai volontari del gruppo FAI giovani. Per i visitatori sarà un vero e proprio viaggio a ritroso nel tempo. Si parte dal 1400 grazie ai meravigliosi affreschi della Sala Baronale, si attraversa il 1500 con la Sala delle Grottesche si arriva al 1600 per gustare le meraviglie che il restauro appena concluso della Galleria ha portato alla luce.  

A raccontare un anno di restauri, un’ ospite d’eccezione, Roberta Sibilla (Doineux e soci scrl) che insieme a Giancarlo Leonardo  ha lavorato in questi 12 mesi ai restauri nella Galleria.  

Questo importante restauro fa parte del progetto Les Ducs des Alpes/ I Duchi delle Alpi finanziato nell’ambito del programma di cooperazione frontaliera tra Francia e Italia ALCOTRA (Asse III Attrattività del territorio) che unisce l’Abbazia di Hautecombe al Castello della Manta e al Castello di Racconigi, quali luoghi emblematici e simbolici della storia del casato dei Savoia.  

Ma la serata non è ancora conclusa, in queste “Sere FAI d’Estate” non si può non vivere il giardino del Castello. Tranquillità, relax e qualcosa di buono e goloso da assaporare. Street food e gelato artigianale della gelateria Fioca allieteranno il gusto mentre la performance artistica dei vinili di Enrico Taro regalerà un’atmosfera speciale. La serata è aperta a tutti con la richiesta di un contributo libero. Per i giovani che lo desiderano sarà possibile iscriversi al FAI in loco alla quota di benvenuto Giovani di 15 euro dai 18 ai 35, con possibilità di rinnovo alla stessa quota. Per informazioni: saluzzo@faigiovani.fondoambiente.it o i profili Facebook e Instagram @faigiovanisaluzzo 

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium