/ Eventi

Eventi | 21 luglio 2019, 16:42

Bra stregata dalla Luna con “Astrofili in piazza” a 50 anni dalla missione Apollo 11 (Foto)

Il cielo non è mai stato così vicino, grazie a Marco Berry e Celestia Taurinorum, protagonisti sull’Ala di corso Garibaldi nella notte di sabato 20 luglio

Bra stregata dalla Luna con “Astrofili in piazza” a 50 anni dalla missione Apollo 11 (Foto)

La Luna osservata speciale nella serata di sabato 20 luglio, a 50 anni dalla missione Apollo 11. Una data importante che è stata festeggiata anche a Bra nel ricordo di una delle imprese più straordinarie della Storia con la S maiuscola. “ Un piccolo passo per l’uomo, ma un grande passo per l’umanità”. Così Neil Armstrong, il primo uomo a mettere piede sulla Luna e tornato per raccontarlo.

Come “Astrofili in piazza”, appuntamento firmato da Marco Berry Onlus Magic for Children e Celestia Taurinorum, con il contributo della Fondazione Crc, che ha portato sull’Ala di corso Garibaldi tutta la suggestione dell’esplorazione spaziale. Una proposta che ha unito il fascino dell’astronomia alla solidarietà: “Abbiamo pensato di dar vita ad eventi legati allo spazio, perché da lassù la Terra appare senza barriere né confini, così come vorremmo fosse il mondo per i bambini che seguiamo con la nostra Onlus. Perciò, ci impegniamo in iniziative inclusive, che puntino i riflettori su queste tematiche e coinvolgano attivamente il pubblico attraverso il divertimento e lo stupore. Il fine è portare un pizzico di gioia a tutti i bambini del mondo!”.

Così il famoso illusionista Marco Berry, che ha rallegrato la manifestazione con un tocco di magia e simpatia. Aggiungendo: “Un desiderio guardando la Luna? Arrivarci!”. Come? Attraverso l’originale osservatorio, ricreato su corso Cottolengo in un’inedita notte di mezza estate. Prima il momento didattico e scientifico, poi tutti col naso all’insù per scrutare la volta celeste, le stelle ed i pianeti con l’aiuto di esperti qualificati.

Tra potenti telescopi e palazzi storici a far da cornice, il cielo non è poi così lontano.

Silvia Gullino

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium