/ Cronaca

Cronaca | 23 luglio 2019, 11:34

Castagnole Lanze, 42enne condannato per violazione degli obblighi di assistenza familiare: sconterà pena ai domiciliari

L’ordinanza di applicazione della misura coercitiva eseguita dai Carabinieri della locale Stazione

Castagnole Lanze, 42enne condannato per violazione degli obblighi di assistenza familiare: sconterà pena ai domiciliari

I carabinieri della Stazione di Castagnole Lanze hanno tratto in arresto un 42enne, L. F., originario di Palermo, per un’ordinanza di applicazione di misura coercitiva. L’uomo, dovendo scontare ulteriore pena detentiva per reati in materia di violazione agli obblighi di assistenza famigliare, al termine delle formalità di rito veniva condotto presso la propria abitazione di Castagnole e sottoposto al regime della detenzione domiciliare.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium