/ Attualità

Attualità | 26 luglio 2019, 10:26

Langhe e Costa Azzurra più vicine grazie ai progetti di Alba Accademia Alberghiera

Positivo bilancio per il primo anno del gemellaggio didattico promosso nell'ambito del progetto Impact: dodici mesi di esperienze internazionali per 40 allievi dell’istituto albese e della Faculté des Métiers École Hôtelière di Cannes

Langhe e Costa Azzurra più vicine grazie ai progetti di Alba Accademia Alberghiera

Quaranta gli studenti di Alba e Cannes coinvolti nel 2018-2019 nel progetto Impact di Apro Formazione, il gemellaggio didattico, enogastronomico e culturale finanziato dal programma Interreg Alcotra che vede come partner Alba Accademia Alberghiera e la Faculté des Métiers École Hôtelière di Cannes. Un numero di studenti destinato a raddoppiare per il prossimo anno formativo 2019-2020.

Il progetto ha previsto eventi sul territorio italiano e francese, momenti di didattica innovativa e videolezioni in streaming, collaborazioni con aziende d’eccellenza, concorsi culinari e seminari di approfondimento.

Un’esperienza complessa e innovativa che ha visto coinvolti progettisti europei, chef, esperti di didattica digitale, formatori specializzati: "Il bilancio è decisamente positivo – queste le parole di Mario Deltetto, responsabile dell’area Alba Accademia Alberghiera -. I ragazzi hanno vissuto con entusiasmo i viaggi in Francia e in Italia e anche la distanza linguistica è stata superata senza troppa fatica dal desiderio di collaborare. I ragazzi hanno potuto imparare molto della cucina transfrontaliera e vedere in prima persona dove nasce la tradizione culinaria francese".

Soddisfatta anche Annamaria Monticone, project manager di Alcotra Impact: "Le difficoltà tecniche che il progetto poneva sono state via via affrontate: rendere efficiente lo streaming video ci ha messo alla prova ma ha stimolato tutti, tecnici digitali e chef a lavorare in modo nuovo. Siamo pronti per l’anno prossimo quando raddoppieranno il numero di allievi e delle occasioni formative. Il progetto è stato un’occasione importante per sperimentarci in modo innovativo e per sviluppare un percorso formativo che dia al nostro territorio professionisti capaci, con competenze tecniche e linguistiche che li proiettano verso il futuro".

Il bilancio dell’anno conta 6.028 km percorsi dagli allievi e dai docenti tecnici per le attività ad Alba e a Cannes. Tra gli eventi a cui i ragazzi hanno partecipato i prestigiosi "Vinum" ad Alba e "Cuisine Cannoise en fête" a Cannes.

Durante le 100 ore di lezioni in streaming gli chef italiani e francesi hanno insegnato ai ragazzi (in aula e ai partner con visione in streaming) 36 ricette della tradizione enogastronomica locale con ingredienti sceltissimi dei due territori. Questi stessi ingredienti sono stati protagonisti dei due concorsi di cucina in cui si sono cimentati gli allievi più meritevoli. Un totale di 20 ore di lavoro in team italo-francese con i ragazzi impegnati a collaborare in lingua straniera tra loro.

I territori di Alba e Cannes sono stati coinvolti nelle cene didattiche preparate da chef e allievi per un totale di 90 partecipanti. Tra le 40 aziende coinvolte, oltre a importanti ristoranti che ospiteranno i ragazzi in stage, anche produttori locali e consorzi. È nell’ottica di questa valorizzazione territoriale che il progetto ha permesso la produzione di video di promozione gastronomica, turistica e culturale. I filmati raccolti nella serie “Cunteřa” sono a disposizione del territorio e possono essere fruiti online sul canale youtube di Alba Accademia Alberghiera e raggiungibili anche da https://impactalbacannes.eu.

Il progetto è stato anche occasione si scambio tra mondo della formazione professionale e quello del lavoro. A giugno un importante seminario tematico sull’apprendistato ha coronato lo scambio tra Francia e Italia: durante l’incontro è stato possibile confrontare diversi modelli di apprendistato e dare uno sguardo verso le prospettive future. Sono intervenuti esperti del settore e aziende che stanno già sperimentando modalità nuove nel panorama italiano.

C. S.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium