/ Attualità

Attualità | 30 luglio 2019, 09:21

Sanità, l’allarme dell’assessore Icardi: “Le risorse non basteranno per coprire le perdite del 2019”

“Distribuito tutto quanto a disposizione – ha affermato l’assessore – si rischia un disavanzo di oltre 200 milioni di euro”

Luigi Genesio Icardi, assessore regionale alla Sanità

Luigi Genesio Icardi, assessore regionale alla Sanità

“Sui conti della Sanità regionale del Piemonte, ormai i dati sono chiari. Le perdite dei previsionali 2019 del 3 giugno 2019 sembrano essere reali. Una volta distribuite tutte le risorse di competenza del 2019 si rischia un disavanzo 2019 di più di 200 milioni. Per coprire queste perdite, non saranno sufficienti tutte le risorse disponibili, comprese quelle una tantum dei residui, fermo restando che queste ultime dall’anno prossimo non ci saranno più, per cui la situazione è molto grave. Chi fa finta di non capire, agisce strumentalmente e in modo irresponsabile, falsando la realtà dei fatti”.

Lo ha affermato l’assessore regionale alla Sanità, Luigi Icardi, replicando alle dichiarazioni del capogruppo Pd in Consiglio regionale, Domenico Ravetti, sulla relazione in Commissione Sanità del Consiglio regionale.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium