/ Agricoltura

Agricoltura | 31 luglio 2019, 12:15

Manta: l'assessore regionale Protopapa visita la Fondazione Agrion

Un importante primo incontro con il Consiglio di amministrazione e i rappresentanti della filiera frutticola. Sono state illustrate le diverse attività svolte sul territorio

L'incontro di Protopapa con i rappresentanti della filiera frutticola

L'incontro di Protopapa con i rappresentanti della filiera frutticola

L’assessore regionale all’Agricoltura, Marco Protopapa, ha fatto visita alla Fondazione Agrion, nella sede di Manta, di cui Regione Piemonte e Unioncamere Piemonte, sono i soci fondatori.

L’incontro è stato un’importante occasione di conoscenza e di confronto tra l’assessore e il Consiglio di amministrazione di Agrion. Il presidente Giacomo Ballari, il coordinatore tecnico-scientifico Lorenzo Berra e alcuni ricercatori hanno presentato la struttura e le attività in corso, sia nei laboratori che all’interno dei campi sperimentali.

Tra le numerose attività presentate sono state trattate con particolare attenzione le prove sperimentali sulla cimice asiatica, importante emergenza fitosanitaria, e i prototipi dei sistemi di irrigazione, in fase di studio, in collaborazione con il Politecnico di Torino. E’ stata inoltre presentata l’attività di innovazione varietale che ha una valenza trasversale su tutti i quattro centri di ricerca.

A seguire si è tenuto anche un incontro con i rappresentanti della filiera frutticola piemontese, per presentare all’assessore la situazione della nostra frutticoltura, le criticità del momento e le possibili strategie per il futuro. “Ringrazio l’assessore Protopapa per essere venuto a conoscere da vicino la Fondazione Agrion - commenta il presidente Ballari -. Abbiamo accolto con grande piacere la sua disponibilità al dialogo e al confronto durante tutta la giornata. L’incontro è stato un primo importante passo, per iniziare a lavorare ad un piano operativo che ci guiderà durante il corso del mandato. Il Piemonte è una regione a forte vocazione agricola e i nostri ricercatori lavorano quotidianamente su più fronti, per tendere ad una agricoltura sempre più sostenibile e innovativa. In questo il dialogo con la Regione e l’assessorato si rivela fondamentale. L’incontro con l’assessore è stato concreto e positivo. Insomma, il terreno è fertile e proseguiamo dunque con rinnovata fiducia le nostre attività”.

Spiega Berra: “La giornata è stata una importante occasione per illustrare all’assessore e al suo staff le diverse attività di ricerca della Fondazione e per offrire una panoramica delle diverse attività in atto non solo a Manta, ma anche nelle altre sedi di Boves, Cravanzana e Carpeneto. Abbiamo avuto modo di mostrare concretamente i laboratori di ricerca, che in questo periodo vedono impegnati anche i ragazzi dell’Istituto Agrario di Verzuolo per l’alternanza scuola-lavoro, e i campi sperimentali, dove portiamo avanti le varie attività di ricerca varietale. Tutto il lavoro della Fondazione si svolge in concerto con i tecnici e il settore Fitosanitario regionale: si rivela quindi fondamentale un dialogo costante con le istituzioni e con il mondo produttivo, nonché con i diversi partner di ricerca nazionali ed internazionali”.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium