/ Sanità

Sanità | 07 agosto 2019, 10:45

Ora l’elisoccorso può atterrare a Limone anche di notte: “Un sogno che si avvera, per la sicurezza di residenti e turisti, anche dei paesi vicini” (FOTO e VIDEO)

Ieri sera (6 agosto) l’inaugurazione del sito di atterraggio, riconosciuto e omologato. Dal sindaco Riberi i ringraziamenti a due limonesi (piloti di elicottero) che da sempre sostengono il progetto, Osvaldo Moi ed il compianto Carlo Chirio: “Anche se non sei più tra noi fisicamente, questo tuo sogno si è realizzato”

Il volo test dell'elisoccorso, ieri sera a Limone Piemonte

Il volo test dell'elisoccorso, ieri sera a Limone Piemonte

Inaugurata ieri sera, martedì 6 agosto, la nuova pista per l'atterraggio diurno e notturno per l'elisoccorso dell'emergenza sanitaria a Limone Piemonte.

L'area prescelta per l'attivazione dell'elisuperficie è quella antistante l'ex Palaghiaccio, in Regione Meani, che l'Amministrazione comunale haprovveduto a sistemare e a rendere accessibile secondo i parametri richiesti.

Il test notturno ha visto il decollo dell'elicottero – dopo il crepuscolo – dalla base di corso Marche, a Torino, con l’arrivo a Limone Piemonte, dove il mezzo aereo ha effettuato una manovra di “touch and go”, atterrando, senza spegnere i motori e decollando subito dopo per tornare alla base.

Dopo il test di ieri sera, la piattaforma di Limone entra ufficialmente a far parte della rete regionale per l'atterraggio notturno come 153esimo sito omologato, secondo i parametri dell’Enav e dell’emergenza sanitaria.

Questa elisuperficie – ha detto il sindaco del paese, Massimo Riberi – è stata fortemente voluta dal sottoscritto e dalla maggioranza consiliare che ho l’onore di rappresentare.

L’elisuperficie di Limone Piemonte viene omologata questa sera secondo i parametri previsti dal protocollo dell’emergenza sanitaria territoriale, sia per quanto riguarda l’atterraggio diurno che per il volo e l’atterraggio notturno.

Questo progetto riveste un ruolo molto importante, direi importantissimo per la sicurezza delle persone, sia per i residenti che per i turisti che frequentano Limone, ma anche per tutti gli abitanti dei comuni limitrofi, come Vernante e Robilante, che non sono dotati di elisuperficie e che questa sera sono rappresentati dai loro rispettivi sindaci”.

Riberi ha voluto ringraziare espressamente “due persone, due amici, due limonesi che hanno sempre sostenuto a gran forza la realizzazione di questa elisuperficie: sono Osvaldo Moi, pilota dell’Esercito per decenni ed ora pilota della flotta aerea dell’emergenza sanitaria, ed il compianto Carlo Chirio, che ci ha lasciati due anni fa ma che tutti voi conoscete, pilota di elicotteri per passione”.

Il primo cittadino limonese ha ricordato quando proprio Chirio, “in occasione magari di qualche grave incidente, mi incontrava e mi ripeteva spessa: ‘Guarda come sarebbe bello e importante avere una pista per elicotteri, per dare un servizio a residenti e turisti’.

Caro Carlo, finalmente questo tuo sogno, anche se non sei più presente fisicamente tra di noi, si è realizzato”.

L’importanza delle piazzole di atterraggio – siano diurne o notturne – per elisoccorso ormai è un dato inconfutabile. Lo è in pianura, ma ancor di più nelle vallate ed in montagna. L’elicottero è in grado di abbattere notevolmente le tempistiche: sia di intervento che di trasporto in ospedale.

Contestualizzando il dato su Limone Piemonte, la locale Croce rossa garantisce un rapido intervento di soccorso di base. Per un trattamento di soccorso avanzato, invece, l’equipe dell’emergenza sanitaria più vicina (composta da medico e infermiere) è a Borgo San Dalmazzo.

Paragonando le tempistiche, in caso di intervento di soccorso, magari durante una giornata estiva, con elevato flusso di auto in Val Vermenagna, è lampante come l’elisoccorso si riveli indispensabile per garantire un tempestivo trattamento sanitario sul posto e, al tempo stesso, il successivo trasporto in ospedale.

Un’opportunità che ora Limone Piemonte potrà sfruttare anche di notte.

redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium