/ Al Direttore

Al Direttore | 09 agosto 2019, 07:11

E' la maleducazione che ha fatto chiudere la fontana di Fossano

Riceviamo e pubblichiamo

E' la maleducazione che ha fatto chiudere la fontana di Fossano

Gentile Direttore,

A differenza dei contestatori del Sindaco di Fossano, non penso che sia rilevante la circostanza che la fontana di piazza Castello sia stata usata , per “scopi igienici molto intimi” , da donne sinti .

Penso, invece , da Cittadino Italiano sessantottino, che sia molto importante la manifestazione d’incivile maleducazione che si è verificata !

Le donne avrebbero potuto essere di Benevagienna, Salerno, Bolzano o Matera, non importa.

Importa, invece, che ,con quel comportamento irriguardoso, hanno offeso tutte le donne, soprattutto, le Cittadine ed i Cittadini di Fossano e tutti coloro , i quali hanno contribuito con le tasse alla costruzione della fontana, realizzata per abbellire la piazza e non come supporto igienico- sanitario !

E questa ennesima perdita di civico rispetto mi ha ricordato una frase della grande Franca Valeri : “La maleducazione è arrivata molto in alto. La nostra indifferenza li ha lasciati lavorare. Adesso la ribellione spetta a noi. Non si era mai visto nella storia: la rivoluzione degli educati.


Dino Giordanengo

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium