/ Al Direttore

Al Direttore | 09 agosto 2019, 15:41

Scomparsa di Fabrizio Saccomanni. L’avvocato Ghisolfi ricorda il suo incontro alla Banca d’Italia

Riceviamo e pubblichiamo

Fabrizio Saccomanni

Fabrizio Saccomanni


Egregio direttore

mi unisco a chi ricorda, oggi, Fabrizio Saccomanni nel giorno della sua scomparsa.

Non è emerso però e desidero farlo io come fosse nipote di ebrei deportati del ghetto di Roma. Me lo raccontò, io giovani avvocato legato alla Shoah a Palazzo Coach con il Governatore di allora Mario Draghi, in procinto di partire per Francoforte alla BCE.Un incontro di altissima qualità dove Saccomanni si slegò dal suo ruolo istituzionale per condividere la sua attenzione a questa pagina di storia di Roma.

Ancora oggi caminando nel ghetto si percepiscono quegli attimi così bene descritti da Saccomanni nel suo personale ricordo famigliare in una calda mattina romana di luglio del luglio 2011.

 

Avv.Alessio Ghisolfi

Consulente Giuridico e Diplomatico del Vice Presidente del Senato

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium