/ Cronaca

Cronaca | 11 agosto 2019, 22:12

E' Alessandro Sciutto il giovane 13enne savonese che ha perso la vita a Borgo San Dalmazzo

Il sindaco di Plodio Gabriele Badano ha proclamato tre giorni di lutto cittadino per la piccola comunità della Valle Bormida

E' Alessandro Sciutto il giovane 13enne savonese che ha perso la vita a Borgo San Dalmazzo

Aveva solo 13 anni ed era prossimo ad iscriversi al liceo, probabilmente all'Istituto scientifico Calasanzio di Carcare, Alessandro Sciutto, 13enne di Plodio, che ha perso la vita in un incidente stradale a Borgo San Dalmazzo in via Ambovo.

L'auto, guidata dalla madre e con il padre dal lato passeggero, avrebbe perso il controllo e sarebbe finita fuori strada in un canale adiacente. L'impatto è stato fatale per il ragazzo che, nonostante i tempestivi soccorsi, è deceduto. I genitori sono stati trasportati al pronto soccorso di Cuneo, ma non sarebbero in pericolo di vita.

Sul posto erano giunti i Vigili del Fuoco di Cuneo, la medicalizzata di Borgo, la medicalizzata di Cuneo, un’ambulanza di base della CRI di Cuneo e l’elisoccorso da Torino. I carabinieri di Borgo San Dalmazzo stanno cercando di ricostruire l'esatta dinamica dell'incidente.

"E' una tragedia che non ha paragoni, conosco la famiglia, si può soltanto dire una preghiera di vicinanza. Alessandro avrebbe potuto essere probabilmente uno dei prossimi studenti al Calasanzio" dice il sindaco di Plodio Gabriele Badano particolarmente scosso. 

Il sindaco proclamerà tre giorni di lutto cittadino.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium